2. Passiamo a 2 satelliti in semplicità

Gennaio 2008. Si può aggiungere un LNB senza ricorrere a un commutatore d'antenna utilizzando speciali LNB universali DiSEqC chiamati anche “loop through” caratterizzati da due connettori, uno per un normale LNB universale, l'altro per il decoder SAT.
Questi LNB contengono tutto il necessario per attivare uno o l'altro LNB perché la gestione dei segnali e della commutazione è realizzata dall'LNB DiSEqC comandato dal decoder SAT.
In alternativa, sostituendo l'LNB a singola uscita possiamo utilizzare un altro LNB speciale chiamato “monoblocco” che incorpora due distinti LNB e un commutatore DiSEqC in un contenitore studiato ad hoc, dotato di due illuminatori e un singolo connettore di uscita.
Grazie a questo LNB non si deve fare altro che collegare il solo cavo di discesa al decoder SAT senza aggiungere nessun altro cavo e commutatore esterno. Tutti gli attuali decoder SAT sono in grado di generare i comandi DiSEqC utili per gestire i segnali con questi LNB.

2.1 Da 1 a 2 satelliti con LNB DiSEqC Loop Through
PRO E CONTRO
+ Possiamo ricevere tutti i programmi trasmessi da due satelliti posti a 6 ° di distanza senza commutatori
- Va aggiunto un LNB DiSEqC, non sempre facile
da reperire sul mercato
schema 2.1

2.2 Da 1 a 2 satelliti con LNB DiSEqC Monoblocco
PRO E CONTRO
+ Possiamo ricevere tutti i programmi trasmessi da due satelliti posti a 3°o 4° (ad esempio Eutelsat 9+13) e 6° (ad esempio Astra - Hot Bird) di distanza senza commutatori aggiuntivi
- Va sostituito l'LNB con un modello speciale monoblocco
schema 2.2

Pubblica i tuoi commenti