50 milioni di famiglie con la parabola a 7° Ovest

Maggio 2014
É il dato principale che emerge dall'Osservatorio TV 2014 condotto da Eutelsat nelle aree servite dai satelliti Nilesat 102-201, Eutelsat 7 Ovest A, 7 Ovest C e 8 Ovest A
Nel complesso, l'universo della TV via satellite nella regione del MENA continua a espandersi e il satellite risulta la scelta principale per la visione multicanale.
Su una base di 77,1 milioni di famiglie in 15 Paesi che possiedono almeno un televisore, il 92% sceglie la ricezione satellitare per la TV a pagamento o i canali in chiaro, con un incremento di 25 punti negli ultimi 3 anni. Nello stesso periodo, il numero di famiglie che ricevono la televisione analogica terrestre è passato da 18,2 milioni nel 2010 a 4,1 milioni del 2013, confermando il satellite come il vettore leader per lo switchover verso il digitale.
La ricezione dei canali televisivi in chiaro rimane di gran lunga la modalità di ricezione più diffusa in tutta la regione, pari al 94% delle famiglie che ricevono la TV via satellite nel 2013 rispetto al 90% nel 2010, grazie a un'offerta di oltre 1000 canali arabi e internazionali. Il numero di abitazioni con Tv HD Ready o Full HD ha superato la soglia dei 20 milioni, pari al 29% delle famiglie nella regione. La maggior penetrazione si registra in Arabia Saudita, Emirati Arabi Uniti e Giordania (> 50%). Su 41,3 milioni di famiglie non attrezzate per l'HDTV, il 50% intende acquistarne uno entro i prossimi 12 mesi.
www.eutelsat.com

Pubblica i tuoi commenti