Accordo Novartis-Google per le Smart Lens

Settembre
L'accordo con Google offre ad Alcon l'opportunità di sviluppare e commercializzare una tecnologia potenzialmente in grado di imprimere una svolta alla cura dell'occhio e rafforzare ulteriormente la leadership della stessa Alcon nelle lenti a contatto e intraoculari. In particolare, la multinazionale svizzera intende aiutare i pazienti diabetici a gestire la loro condizione patologica, mettendoli in condizione di misurare costantemente, nel modo meno invasivo possibile, i livelli di glucosio nell'organismo attraverso queste innovative lenti a contatto, progettate per misurare il fluido lacrimale e in grado di connettersi wireless a un dispositivo portatile. Inoltre, le Smart Lens possono offrire alle persone affette da presbiopia, non più in grado di leggere senza occhiali, una correzione visiva aggiuntiva che contribuisca a ripristinare il naturale meccanismo di autofocus dell'occhio sugli oggetti vicini, con lenti a contatto adattabili o intraoculari, nel caso di trattamento refrattivo della cataratta.
www.novartis.it
www.google.com

Pubblica i tuoi commenti