All Digital – Smart Building: raddoppio dell’area e aumento del 50% degli espositori

All Digital Smart Building 2016Il raddoppio dell’area espositiva con il conseguente incremento degli espositori e il “tutto esaurito” degli spazi a disposizione a circa due mesi dall’inaugurazione indicano quanto sia avvertita la necessità di questo evento fieristico.

 

Alla sua terza edizione All Digital - Smart Building, area innestata all’interno del SAIE di Bologna dal 2014, si sta affermando come la risorsa nazionale per un mercato che dall’installazione elettronica ed elettrica si estende alla building automation oppure IoT, Internet of Things. building automation, ovvero l’impiantistica di nuova generazione negli edi ci associata alla connessione alla rete è quindi il tema di All Digital - Smart Building. Il mattone associato all’innovazione digitale rappresenta infatti uno dei principali fattori di sviluppo dell’industria edile e la convergenza tra questi due settori non poteva che avvenire al SAIE, la storica era dell’edilizia italiana.

L’allargamento tematico e di conseguenza dell’offerta merceologica di All Digital - Smart Building si alimenta con la presenza di SIEC 2016, l’area dedicata alle tecnologie audio, video e ai sistemi di controllo degli edi ci. Rivolta principalmente ad architetti e system integrator quest’area ospita il SIEC Theatre, una zona coinvolgente nella quale è allestito uno spazio demo dove sono presentate soluzioni in base alle tecnologie AVC.

All Digital - Smart Building presenta altre collaborazioni di spessore come KNX Italia, punto di riferimento per costruttori e integratori di sistema che hanno scelto lo standard KNX per la realizzazione di sistemi domotici e automazione intelligente degli edi ci. Mentre la presenza di ANAPI, associazione nazionale degli amministratori professionisti di immobili, con un’attività di formazione e rilascio di crediti coinvolge una gura chiave per l’affermazione dello smart building: gli amministratori di condominio.

L’edizione 2016 di All Digital - Smart Building è insomma all’insegna dell’integrazione tra mondo elettronico, elettrico e dell’automazione con focus sugli impianti multiservizi, sulle applicazioni audio-video, anche sulle novità delle piattaforme TV nel campo dell’alta definizione e dei servizi interattivi.

La ricca offerta di un programma di convegni e workshop formativi rivolti agli Smart Installer, ai progettisti e ai costruttori completa un evento che cresce d’importanza e che indica con chiarezza una prospettiva di innovazione che vede la tecnologia come strumento per valorizzare il patrimonio immobiliare e fattore di sviluppo per colmare il gap digitale che af igge ancora il nostro Paese rispetto alla media europea.

In ne, l’edizione 2016 introduce la novità del premio Smart Building 2016, il riconoscimento alla committenza “illuminata” di edifici smart particolarmente signicativi. Questo premio ha uno scopo preciso: l’innovazione è frutto del genio, ma non può prescindere da chi ha la lungimiranza di investire nel nuovo e la rivoluzione tecnologica del digitale può costituire una nuova forma di Rinascimento. I premi verranno assegnati da una giuria composta dai rappresentanti delle aziende aderenti al Comitato Smart Building.

 

Organizzazione Promospace Tel. +39 0444 543133 info@alldigitalexpo.it

www.smartbuildingexpo.it

Pubblica i tuoi commenti