Anche LG abbandona il Plasma

Dicembre
Il 30 novembre 2014 sarà ricordata come una data epocale nella storia della Flat TV: anche LG, dopo altri grandi brand, interromperà la produzione dei pannelli al Plasma per TV, monitor e public-display.
I motivi della decisione, resa nota con un comunicato ufficiale il 28 ottobre scorso, vanno ricercati nella scarsa domanda e nello spostamento di competenze verso le tecnologie LCD e OLED.
Secondo una recente indagine di mercato condotta da Display Search, il business della PDP TV passerà dai 5,4 milioni di pezzi del 2014 agli 1,8 milioni del 2015, con la concreta possibilità di una completa sparizione intorno al 2017.
LG ha iniziato a produrre pannelli al Plasma nel 1999, contribuendo in maniera significativa al passaggio di massa dal tubo catodico alla Flat TV grazie a prodotti di buona qualità venduti a prezzi concorrenziali.
Con la dipartita di LG, la cinese Changhong rimane al momento l'unico produttore mondiale di pannelli PDP.
www.lg.com

Pubblica i tuoi commenti