Antenna DTT da interni One-for-All SV-9385

In sintesi
L’antenna SV-9385 cattura anche i segnali più deboli e li amplifica per garantire la migliore qualità possibile di immagini e suoni, senza squadrettamenti o altri disturbi causati da eventi atmosferici, telefoni cellulari, connessioni Wi-Fi e portanti LTE. Tutto questo con semplicità ed eleganza, grazie all’installazione immediata ed all’originale design che facilita l’installazione negli ambienti più moderni accanto ad un Flat TV.
Oltre alle tecnologie digitali di ultima generazione, abbiamo apprezzato l’alimentazione multipla (rete 220Vca, batteria 12 Vcc, decoder/Tv 5 Vcc), la predisposizione per il futuro standard DVB-T2 e la facilità di posizionamento. Manca solo una spia led che ne confermi l’accensione.

Dicembre 2012
Anche se l’Italia è ufficialmente “all-digital” dalla scorsa estate, in molte zone, complice l’orografia del territorio ma anche l’inadeguatezza degli impianti di ricezione, è ancora difficile ricevere tutti i canali DTT disponibili. Chi ha riscontrato questo problema e, per qualsiasi motivo, non ha ancora effettuato i necessari interventi tecnici sull’antenna da tetto (pensiamo solo ai condomini con i tempi “biblici” delle assemblee nel deliberare) oppure desidera portare il segnale digitale terrestre in una stanza sprovvista di presa d’antenna, l’unica soluzione è ricorrere a un’antenna portatile da interni.
Il mercato propone un’ampia scelta per tutti i gusti e le tasche ma solo pochi modelli mettono d’accordo sia gli appassionati di tecnologia sia quelli di design. La nuova gamma SV di One-for-All, che comprende 4 modelli caratterizzati da differenti funzionalità e linee estetiche, si adatta perfettamente ad ogni esigenza donando un tocco di eleganza e modernità. Basta griglie, baffi e orpelli vari: i dipoli e i circuiti sono celati all’interno di un mobiletto plastico con rifiniture in alluminio, a forma di pannello (SV9335, SV9385, SV9395) oppure di “obelisco” (SV9345), che si abbina perfettamente a un TV LCD o Plasma e in un arredamento moderno. Quest’oggi esaminiamo il SV9385 mentre nei prossimi mesi ci occuperemo delle altre versioni.

Sottile ed elegante
L’antenna One-for-All  SV-9385 si presenta con una linea elegante, ultrapiatta per adattarsi perfettamente ai Flat TV di recente realizzazione, impreziosita da un profilo di alluminio satinato che funge da piedistallo. Il pannello rettangolare misura circa 28x14 cm e ospita al suo interno una raffinata sezione elettronica in grado di captare il più debole segnale digitale grazie a tecnologie avanzate, gestendo gli elevati bit-rate tipici delle trasmissioni in HD. L’antenna è compatibile con i segnali DVB-T, DVB-T2 (il futuro standard che verrà impiegato nei prossimi anni affiancandosi all’attuale DVB-T), DAB (Digital Audio Broadcasting - radio digitali) e supporta perfettamente anche le trasmissioni in Alta Definizione sia in 2D sia in 3D.

Ricezione a 180°
e filtro antidisturbo per Wi-Fi, GSM e LTE
Per garantire la migliore qualità di ricezione possibile dei segnali radiotelevisivi digitali, l’antenna One-for-All SV-9385 impiega diverse tecnologie avanzate, la più importante delle quali è Dual Patch in grado di ampliare l’angolo di ricezione fino a 180° gradi migliorando del 40% la cattura dei segnali rispetto alle antenne standard.
L’antenna non è polarizzata e quindi può ricevere segnali trasmessi contemporaneamente in orizzontale e in verticale senza modificare la posizione. L’amplificatore integrato a basso rumore e guadagno costante amplifica i segnali e non i rumori fino ad un massimo di 47 dB, semplicemente agendo sul regolatore a slitta presente sul pannello posteriore. La presa IEC dorata minimizza inoltre l’eco e la riflessione tra l’antenna e il ricevitore.

La tecnologia Filter +, che comprende il filtro per il blocco dei segnali Wi-Fi, GSM e LTE, blocca invece le interferenze generate da dispositivi mobili e responsabili dello “squadrettamento” delle immagini. Come le altre antenne One For All della gamma 2012/2013, è inoltre immune alle interferenze causate dallo standard 4G LTE che a partire dal 2013 utilizzerà i canali UHF 61-69 per l’accesso alla banda larga in mobilità.
L’alimentazione può essere fornita dal trasformatore di rete in dotazione, dalla batteria di un automezzo (es.: camper, automobile) oppure prelevata direttamente dai TV o dai decoder con funzione di tele-alimentazione tramite la presa IEC.

PER INFORMAZIONI
Universal Electronics Italia Srl
www.oneforall.com
Tel. 02 36571452

Vuoi scaricare gratuitamente il test in formato pdf:
http://www.01net.it/01NET/Photo_Library/1011/eur239_oneForAll_SV9385_pdf.pdf

Pubblica i tuoi commenti