Antenna DTT da interni/esterni One for All SV9450

In sintesi
Le dimensioni compatte, le molteplici possibilità d’installazione e l’elevata resistenza alle intemperie assicurata dalla resina ASA e dal doppio guscio rendono l’antenna da interni ed esterni One for All SV9450 estremamente polivalente. I test hanno confermato un’eccellente capacità di catturare i segnali anche in presenza di forti interferenze. Il kit comprende tutto il necessario per installare l’antenna a palo o parete, compreso il Power Inserter che fornisce l’alimentazione all’amplificatore integrato qualora non sia possibile farlo direttamente da decoder e Tv. Unico neo è la mancanza di uno schema che faciliti l’assemblaggio dei vari componenti da parte dei meno esperti.

Ottobre 2013
Nonostante i segnali digitali siano più facili da ricevere rispetto a quelli analogici, garantendo una migliore qualità audio/video e l’assenza del famoso effetto neve, nella stragrande maggioranza dei casi è fondamentale scegliere l’antenna “giusta”. Il semplice filo appeso alla parete o lasciato sul pavimento, che molti presunti tecnici agli albori della DTT consideravano più che sufficiente per ricevere i segnali digitali, si è poi dimostrato inadeguato.
La soluzione migliore è quella di installare un’antenna sul tetto, di guadagno e caratteristiche idonee al luogo dell’installazione, al posizionamento dei ripetitori, ecc. Se ciò non fosse possibile, per ragioni pratiche oppure economiche, ci si può affidare alle antenne portatili da interni o a quelle compatte da esterni che, pur senza pretendere prestazioni equivalenti alle direttive Yagi da tetto con 40 o più elementi, offrono una ricezione di buona qualità. Questo mese ci occupiamo della SV9450, un’antenna compatta di sicuro interesse che fa della versatilità la sua caratteristica peculiare. E’ prodotta dalla californiana Universal Electronics Inc. (UEI), famosa soprattutto per le soluzioni e apparecchiature per il controllo di sistemi audio/video, in particolare i telecomandi, distribuiti in tutto il mondo con il brand One for All.

Salotto, terrazzo, tetto, caravan
e camper

L’antenna SV9450 può essere installata pressoché ovunque: in salotto come sul terrazzino, sul tetto come su caravan, camper e barche per la ricezione televisiva in movimento ed in vacanza. La placca metallica è dotata di fori idonei al fissaggio a palo con la barra filettata a U e di asole per l’installazione a muro con viti autofilettanti e tasselli. Sia la placca metallica sia la barra filettata come il resto della ferramenta (viti, rondelle, tasselli, gallette, ecc.) sono tutte incluse nella confezione. L’antenna non è particolarmente direttiva né tantomeno omnidirezionale e va, quindi, installata con la superficie rivolta verso il ripetitore principale che irradia i segnali del mux digitali, in un arco massimo di 90°. Inoltre, One For All assicura le migliori prestazioni quando il ripetitore dista non più di 25 km.

Guscio plastico ASA ad alta resistenza
Il guscio plastico che racchiude i circuiti elettronici ed i dipoli dell’antenna è resistente alla polvere ed alla pioggia fino al livello IP55 (getti d’acqua) per garantire le migliori prestazioni anche nelle condizioni più critiche. Il merito è della resina ASA (acriliconitrile-stirene-acrilato) e della sua elevata resistenza termica e meccanica paragonabile a quella dell’alluminio. I composti in ASA, tra i quali figurano le griglie dei radiatori delle automobili e le palle da biliardo, hanno inoltre ottime qualità di brillantezza, di resistenza agli agenti atmosferici, alla luce ad all’invecchiamento. Qualità che li rendono adatti a tutte le applicazioni per esterni sottoposte a sbalzi termici ed all’azione dei raggi UV.
L’amplificatore ed il filtro sono ulteriormente protetti da un box plastico.

Filtro GSM e LTE integrato
La nuova SV9450 coniuga perfettamente il fattore estetico, con la sua linea originale e sottile, a quello tecnologico frutto degli studi sulla ricezione dei segnali televisivi, in particolare di quelli digitali di ultima generazione.
Il circuito Filter+ (ora in versione Enhanced) è ancora più efficace nell’eliminare i segnali spuri provenienti dalle reti GSM, 3G, e 4G LTE che causano il blocco oppure lo “squadrettamento” delle immagini grazie alla tecnologia multifase.
L’amplificatore a basso rumore ha un guadagno fisso di 44 dB, più che sufficiente per garantire che il livello del segnale che giunge al TV o a qualsiasi altro dispositivo con tuner DVB-T risulti nell’intervallo consigliato dalle norme tecniche del settore, ovvero tra 45 e 70 dBµV. I circuiti di amplificazione supportano anche gli elevati bit-rate tipici delle trasmissioni in Alta Definizione e in 3D, quelli a norme DVB-T/T2 e quelli radiofonici digitali in formato DAB/DAB+.

Alimentazione esterna o diretta
da decoder/TV

L’alimentazione dell’antenna transita sul cavo coassiale, una soluzione pratica e sicura soprattutto in caso d’installazione outdoor. Si può scegliere se utilizzare la tensione di 5 Vcc fornita da molti decoder e TV digitali oppure l’inseritore in dotazione che eroga 6 Vcc e va collegato al trasformatore di rete 220 Vca-6 Vcc, anch’esso presente nel kit.

Installazione rapida ed elementare
La confezione comprende tutto il necessario per l’installazione fai-da-te: dalla staffa alle minuterie meccaniche, dall’inseritore all’alimentatore fino al cavo coassiale preinstestato da 6 metri. Manca solo lo schema per l’assemblaggio dei vari componenti a seconda del tipo di installazione (staffa, placca, viti filettate ed autofilettanti, ecc.). Dopo aver posizionato l’antenna a parete o palo, bisogna verificare se il decoder o il TV al quale andrà collegata è in grado di alimentare antenne attive, ovvero di erogare la tensione di 5 Vcc sull’ingresso antenna IEC. Se la risposta è positiva, basta collegare il cavo coassiale preintestato all’antenna (spina F), al TV/decoder (spina IEC) e poi orientare l’antenna fino ad ottenere il miglior segnale possibile, magari utilizzando le barre di livello e qualità presenti nel menu OSD (solitamente nelle schermate di ricerca automatica/manuale o dettagli tecnici). Se decoder o TV sono sprovvisti della funzione di telealimentazione, è necessario utilizzare l’inseritore (Power Inserter) collegandolo ad una presa di rete 220 Vac attraverso il suo trasformatore.

PER INFORMAZIONI
Universal Electronics Italia Srl
www.oneforall.com
Tel. 02 36571452

Vuoi scaricare gratuitamente il test in formato pdf:
http:///01NET/Photo_Library/1121/eur249_OneForAll_pdf.pdf

Pubblica i tuoi commenti