Cerca powered by Google
newsletter
Attualità Banchi Prova Tecnica & Tecnologie Rivista
Box interattivo Scart DTT NexPro Micro MHP
banco prova
Box interattivo Scart DTT NexPro Micro MHP
NexPro Micro MHP 2012 appartiene alla famiglia degli “Scart Box”, decoder ultracompatti con presa Scart integrata con cui “digitalizzare” facilmente qualunque TV, videoregistratore e DVD Recorder dotato di tuner analogico
Giacomo Bozzoni

Europarlamento24 EPeople

Con il supporto del Parlamento europeo
Il progetto è stato cofinanziato dall'Unione Europea nel contesto del programma di sovvenzione del Parlamento Europeo per la comunicazione. Il Parlamento Europeo non ha partecipato alla sua preparazione e in nessun caso è responsabile o vincolato per le informazioni contenute e le opinioni espresse nel contesto del progetto.
In accordo con la legge vigente, gli unici responsabili sono gli autori, le persone intervistate, gli editori o i soggetti di trasmissione. Il Parlamento Europeo non può essere ritenuto responsabile per gli eventuali danni diretti o indiretti che possono scaturire dall'implementazione del progetto.
In sintesi
NexPro Micro MHP è la soluzione ideale per chi vuole trasformare un vecchio TV o qualsiasi altro apparecchio AV dotato di ingresso Scart in un vero e proprio box interattivo senza occupare spazio prezioso. Questo piccolo decoder ripropone le stesse funzioni dei box interattivi da tavolo certificati da DGTVi con il bollino blu (ad eccezione del modem), sintonizza i canali manualmente e automaticamente, si aggiorna da solo (canali e firmware) e garantisce la visione dei canali in chiaro e pay con il supporto della guida EPG Tivù/Sorrisi. A parte una certa lentezza nel caricamento dei servizi MHP, purtroppo comune ad altri concorrenti, l’unica segnalazione negativa riguarda l’assenza di una spia di accensione o stand-by che in questi apparecchi è solitamente integrata nel ripetitore di telecomando. In questo modo è impossibile capire se il decoder è acceso, in stand-by oppure spento a meno di accendere il Tv e verificare la posizione del tasto On/Off.

Settembre 2011
Questo mese ritorniamo ad occuparci degli Scart Box, ovvero di quei decoder digitali miniaturizzati dotati di presa Scart che si nascondono dietro al televisore e permettono di ricevere i canali digitali terrestri o satellitari con la massima discrezione. Nell’era degli switch-off, rappresentano un’ottima soluzione per l’aggiornamento di un vecchio Tv a tubo catodico ma anche dei Flat TV di qualche anno fa sprovvisti di sintonizzatore digitale e sono molto apprezzati dalle mogli perché totalmente invisibili.

L’offerta, anche in questo caso, è molto variegata: ci sono gli zapper con funzioni multimediali come il PVR e il Mediaplayer, quelli con sintonizzatore in Alta Definizione e infine dei veri e proprio box interattivi in miniatura che permettono anche di vedere le pay-tv grazie al CAS integrato e al lettore di smart card. Il ricevitore Micro MHP di NexPro protagonista del test di oggi appartiene proprio a quest’ultima, ristretta, categoria, ed è certificato da DGTVi con il bollino blu proprio come qualsiasi altro box interattivo “da tavolo”. L’apparecchio è infatti dotato di tuner DVB-T MPEG-2 con uscita IEC passante, numerazione LCN e risoluzione manuale dei conflitti, CAS Nagravision, Irdeto, Conax e lettore smart card per decodificare tutte le pay-tv terrestri italiane, piattaforma interattiva MHP, uscita audio digitale ottica compatibile AC3, interfaccia RS-232, EPG interattiva di Tivù/Sorrisi. Le dimensioni ridotte e la spina Scart snodabile a 180° permettono di adattarlo a qualunque televisore, anche se fissato a parete, lasciando visibile solo l’estensore di telecomando a filo che integra il sensore IR mentre l’alimentazione a 12 Vcc ne consente l’uso anche su automezzi e camper.

Menu classico con nuova veste grafica
Il menu OSD si ispira a quello del box da tavolo MHP 2012 della stessa NexPro seppur con una diversa veste grafica. È composto da 4 sezioni e numerosi sottomenu organizzati per rendere la navigazione semplice e intuitiva, anche grazie alle indicazioni sul funzionamento del telecomando riportate ai piedi delle finestre. La modifica delle impostazioni avviene semplicemente con i tasti freccia mentre per il salvataggio, confermato da un messaggio sullo schermo, basta premere OK.
Programmazione timer abilita lo spegnimento automatico del decoder a un orario prefissato e permette di impostare fino a 6 timer (promemoria) per la visione o la registrazione dei programmi DTT (canale, data, orario di avvio e stop) se collegato a VCR e DVD Recorder.

Informazioni Tecniche riporta i dati di programmazione del decoder (versioni avvio, caricatore, ID prodotto, numero seriale, applicazione, download ID), il livello e la qualità del segnale ricevuto per qualsiasi canale VHF/UHF così da  verificare immediatamente il funzionamento dell’antenna.
Installazione comprende le voci per la configurazione del decoder e la sua personalizzazione in base alle scelte dell’utente, tutte ospitate in tre sottomenu: Impostazioni utente, Impostazioni apparecchio e Applicazione.
In Impostazioni utente troviamo la scelta della lingua (menu OSD, audio e sottotitoli), la funzione di Autoscan (controllo rete) per la ricerca e memorizzazione automatica dei nuovi canali quando il decoder è in stand-by, la regolazione del tempo di permanenza del banner e della barra volume sul teleschermo, la scelta del Paese per la configurazione della ricerca canali e del fuso orario, la scheda utente con i dati personali per eventuali applicazioni future, la creazione e la gestione fino a un massimo di 7 elenchi preferiti (B-C-D-E-F-G-H) oltre a quello generale (A), la funzione Parental Control per proteggere con un PIN numerico l’accesso a menu, canali o programmi in base all’età consigliata dai programmi televisivi, l’orario di aggiornamento automatico della guida EPG.

Impostazioni apparecchio consente di sintonizzare i canali automaticamente o in modo manuale, impostare le uscite AV (tipo schermo 16:9/4:3 letterbox/4:3 pan&scan, uscita video Scart RGB/CVBS/YUV, formato S/PDIF PCM stereo/AC3 Homecinema), resettare il decoder alle impostazioni di fabbrica, configurare l’aggiornamento del firmware automatico in stand-by (frequenza quotidiana o settimanale e orario), ricercare manualmente l’aggiornamento sempre via OTA, attivare la numerazione automatica LCN e mostrare nell’elenco canali anche i servizi “invisibili” (es. servizi dati).
Applicazione contiene le impostazioni relative ai servizi interattivi MHP come il caricamento automatico, il controllo di sicurezza (accesso a tutti gli applicativi o solo a quelli certificati), le dimensioni del carattere di testo e la modalità grafica.
L’ultima sezione, Servizi Pay Per View, permette infine di consultare la smart card inserita nello slot, i dati di programmazione e configurazione del CAS a seconda degli operatori/sistemi di accesso condizionato (Mediaset Premium, Pangea, Irdeto, Conax) oltre alle eventuali comunicazioni inviate dall’operatore televisivo (casella di posta).

PER INFORMAZIONI
Nord Est
www.nordestsnc.com
Tel. 0421 210527

Vuoi scaricare gratuitamente il test in formato pdf:
http://www.01net.it/01NET/Photo_Library/892/eur224_NexPro_MicroMHP_pdf.pdf

Scopri Eurosat

New Business Media

New Business Media Srl. Tutti i diritti riservati.

Sede legale Via Eritrea 21 - 20157 Milano - Codice fiscale, Partita IVA e Iscrizione al Registro delle imprese di Milano: 08449540965