Ben 9 satelliti Eutelsat per la mondovisione in HD

Aprile 2014
I satelliti Eutelsat saranno una componente indispensabile dell'infrastruttura messa in campo per la trasmissione della mondovisione in diretta della cerimonia di canonizzazione di Papa Giovanni XXIII e Giovanni Paolo II, il prossimo 27 aprile. Il Centro Televisivo Vaticano (CTV), braccio televisivo della Santa Sede, utilizzerà capacità su 9 satelliti Eutelsat per offrire alle emittenti di tutto il globo l'opportunità di coprire questo storico evento presieduto da Papa Francesco.La produzione in HD del CTV è stata effettuata in DVB-S2 attraverso compressione MPEG4. Globecast si occuperà dell'uplink del segnale da Piazza San Pietro verso Eutelsat 5 Ovest A. Eutelsat ne coordinerà la redistribuzione attraverso Hot Bird, Eutelsat 5 Ovest A ed Eutelsat 8 Ovest A in Europa, Eutelsat 36A ed Eutelsat 16A in Africa, Eutelsat 70B ed Eutelsat 172A in Asia ed Eutelsat 12 Ovest A e Satmex 8 per le Americhe. Tutti questi canali verranno trasmessi in chiaro dalle 7 alle 13 UTC per permettere ai broadcaster di usufruire della copertura live e in differita.

Pubblica i tuoi commenti