Blind Scan, meglio andare alla “cieca”

Gennaio 2010. Viene comunemente definita Blind Scan la procedura secondo cui il ricevitore effettua una scansione di tutte le frequenze sintonizzabili dal ricevitore ricavandone i transponder ricevibili e generando la lista corrispondente.

Blind Scan, tradotta in scansione alla cieca, può essere implementata via software o via hardware: nel primo caso è una procedura inserita nel firmware che forza il tuner a provare quasi tutte le combinazioni di dati utili per rintracciare un transponder, utilizzando però un set limitato di valori comuni del symbol rate; nel secondo caso, ben più potente, è il tuner a possedere le capacità per ricavare i dati necessari.

In questa implementazione il tuner rileva il symbol rate relativo alla frequenza su cui sta effettuando il test, trovando tutti i transponder sintonizzabili.

Pubblica i tuoi commenti