Blu-ray & HD-DVD

Novembre 2007. I principali supporter dei due standard hanno presentato i lettori di 2a e 3a generazione che, oltre ad offrire alcuni plus tecnologici necessari per sfruttare al meglio le potenzialità audio e video (leggi HDMI 1.3, formato 24p, uscite audio multicanale, ecc.), vengono proposti a prezzi decisamente più contenuti rispetto a quelli di 1a generazione.

Novità anche sul fronte dei lettori “ibridi”, compatibili con entrambi gli standard, con la proposta di Samsung e l'annuncio di LG relativo al BH200, il nuovo Super Multi Blu player, in grado di risolvere finalmente i problemi riscontrati nel precedente modello ma che, curiosamente, non era presente alla manifestazione tedesca.

Onkyo
Onkyo ha presentato il suo primo lettore HD-DVD,
DV-HD805, pronto a debuttare anche nei negozi europei al prezzo suggerito di 999 euro. Offre il supporto alle nuove codifiche HD, l'uscita HDMI 1.3 compatibile 1080p/24p e la tecnologia Deep Colour.
Il processore video utilizzato è l'HQV Reon in grado anche di upscalare i segnali Pal fino a 720p, 1080i o 1080p.

Toshiba
Il promotore dello standard HD-DVD ha presentato due nuovi lettori siglati HD-EP30/EP35, caratterizzati da un ottimo rapporto prezzo/prestazioni.
L'EP30 dovrebbe costare solamente 349 euro ma dispone di un DAC video da 148 MHz/12 bit, offre l'upscaling dei DVD fino a 1080p, il decoder Dolby Digital Plus, True HD e DTS-HD, il sistema Regza-Link e una connessione Ethernet.
La versione EP35 offre in aggiunta l'uscita bitstream 7.1 delle codifiche audio HD via HDMI e dovrebbe costare un centinaio di euro in più.

Sony
Il nuovo Sony BDP-S500 offre alcuni plus rispetto alla versione S300, disponibile da alcuni giorni nei negozi, come l'uscita HDMI 1.3 con possibilità di bitstream dei formati audio surround HD e la lettura dei supporti BD-R e BD-RE.
Riconfermata, invece, la presenza del sistema xvYCC (spazio colore esteso), delle uscite pre 5.1 e della compatibilità in lettura di CD-A, MP3 e AVCHD.

Pioneer
Pioneer ha presentato la versione rinnovata del suo primo lettore Blu-ray (BPD-LX70) dotato di uscita HDMI 1.3 (1.2 per il vecchio modello) e bitstream Dolby TrueHD e DTS-HD Master.
Il nuovo BDP-LX70A è altresì compatibile con il formato cinematografico 24p ed il sistema DLNA (Home Network per la riproduzione degli streaming audio/video da altri device) e sarà disponibile già dalle prossime settimane al prezzo indicativo di 1490 euro.

HD-VMD
Fino a questo momento i tentativi di disturbo ai “big” HD-DVD e Blu-ray sono falliti miseramente (leggi HVD) ma le cose potrebbero cambiare con l'HD-VMD (Versatile Multilayer Disc), uno standard a laser rosso ed a basso costo che la New Medium Enterprises si appresta a lanciare sul mercato con una serie di lettori economici ed una prima “tranche” di titoli.
Il trucco consiste nel sovrapporre su un disco DVD fino a 8 strati per un capacità totale di 40 GB.
Per info: www.truehighdefinition.com

Sharp
Il nuovo Sharp BD-HP20U è probabilmente uno dei player Blu-ray più sottili attualmente disponibili, un concentrato di tecnologia che sarà commercializzato ad un prezzo molto interessante (si parla di 499 euro).
Può fregiarsi del marchio Aquos, finora utilizzato solo dai Tv prodotti dalla casa, ed offre un'uscita HDMI 1.3, la compatibilità 24p e l'uscita analogica a 5.1 canali.

Denon
Il prototipo DVD-2500BTCI mostrato da Denon all'IFA e perfettamente funzionante (anche se in pieno stadio evolutivo) sarà disponibile in versione definitiva all'inizio del prossimo anno.
La prima impressione è quella di un apparecchio elegante, robusto e costruito in modo impeccabile come tutti i “top class” di Denon.

Loewe
Blu-Tech Vision è il nome scelto da Loewe per la nuova gamma di lettori Blu-ray dalle linee estetiche eleganti e moderne, disponibile a partire da ottobre, inizialmente per il solo mercato tedesco.
Secondo le prime informazioni si tratta di lettori compatibili 24p, Dolby TruHD, DTS-HD e con uscite multicanale 7.1.

Samsung
Il BD-UP5000 segna il debutto di Samsung nel mercato di nicchia dei lettori “ibridi” di nuova generazione.
Perfettamente compatibile con entrambi i formati HD-DVD e Blu-ray, anche per quanto riguarda l'interattività BD Java e HDi, l'apparecchio incorpora un processore HQV (Hollywood Quality Video) che assicura un perfetto deinterlacciamento dei segnali in ingresso e l'upconversion a 1080p anche dei DVD tradizionali, nonché l'uscita HDMI 1.3.
Da segnalare anche il lancio del lettore Blu-ray di 3a generazione BD-P1400, anch'esso con uscita HDMI 1.3.

Philips
Anche se un po' in sordina, Philips ha presentato la sua nuova generazione di lettori BD, al momento composta dal solo modello BDP7100.
Caratteristiche e dotazioni sono quelle tipiche degli altri lettori concorrenti: 24p, Dolby TrueHD e DTS HD, upscaling dei DVD a 1080p, uscita HDMI 1.3 con funzionalità CEC.

Pubblica i tuoi commenti