Blu-ray Player & Home Theater

Marzo 2010. A pochi giorni dall'annuncio delle specifiche 3D da parte della Blu-ray Disc Association, i principali player del mercato hanno mostrato i primi lettori che saranno commercializzati in primavera garantendo così la visione stereoscopica dei primi film 3D che le major americane, Dreamworks e Disney in primis, renderanno disponibili durante il 2010.

I modelli di sesta generazione sono sempre più improntati verso la multimedialità e l'accesso ai contenuti on line sulla falsariga di quello che sta accadendo con i Tv. Il supporto BD-Live, inoltre, rappresenta ormai la “norma” per tutti i modelli, anche di quelli più economici.

Alla connettività Ethernet, ormai presente su tutti i modelli, si affianca quella Wi-Fi che elimina i fastidi del cavo garantendo la connessione al web del lettore in qualunque punto della casa (basta disporre di un router o di un access point). Nei modelli “top” il Wi-Fi è addirittura integrato (e a volte compatibile anche con lo standard 802.11n che permette una maggiore copertura e banda) mentre in quelli economici è possibile comunque utilizzare gli appositi adattatori USB. Particolare attenzione è stata riposta anche sui consumi energetici (sempre più bassi) e sulla procedura di caricamento del disco (sempre più rapida).

Accanto ai lettori “puri” troviamo i sistemi Home Theater completi di tutto il necessario per realizzare un impianto audio multicanale in modo semplice ed efficace. Alcuni modelli sono addirittura già compatibili con il 3D e sfruttano la tecnologia wireless per connettere l'unità centrale ai diffusori surround a tutto vantaggio della semplicità di installazione.

LG
Il primo lettore LG Blu-ray compatibile con le specifiche 3D, attualmente in fase di prototipo, ha permesso ai visitatori del CES di assistere alle numerose demo tramite gli occhialini di tipo passivo e attivo (Shuttler Glasses). Con molta probabilità sarà direttamente derivato dal nuovo player BD570 con connettività Wi-Fi b/g/n, DLNA e supporto ai servizi interattivi disponibili negli USA e in Europa (Netflix, Vudu, CinemaNow, YouTube, Pandora, Picasa, AccuWeather, ecc.). In evidenza anche i lettori Blu-ray BD550 (stesse caratteristiche del 570 ma senza Wi-Fi né DLNA), BD590 (con hard-disk da 250 GB), la Sound Bar LLB915 (430 watt, subwoofer wireless, Wi-Fi b/g/n, DLNA, dock iPod, doppio ingresso HDMI) e il sistema HT HB994PK (4.1 canali, 1000 watt, diffusori wireless, Wi-Fi b/g/n, loader disco integrato nel diffusore con display VFD).
www.lge.com

SAMSUNG
Per completare il proprio ecosistema 3D, Samsung ha sviluppato e presentato in anteprima il suo primo lettore Blu-ray 3D siglato BD-C6900 che si affianca ai modelli BD-C7500 (ultraslim, design Inspired by Nature), BD-C6500 e BD-C5500. Dal BD-C6500 in su è presente il sistema interattivo Internet@TV.
Sul fronte degli Home Theater Blu-ray, Samsung ha presentato tre nuovi sistemi di ultima generazione sintesi di tecnologia, nitidezza e perfezione del suono anche grazie al Samsung Crystal Amplifier Pro ed agli speaker dal sapore “retrò”: HT-C6730W, HT-C7530W e HT-C6500. In evidenza anche gli amplificatori stand-alone HW-C700 a 7.2 canali e l'HW-C500 a 5.1 canali, entrambi equipaggiati della tecnologia audio proprietaria Crystal Amplifier Pro.
www.samsung.com

SONY
Il Monolithic Design viene esteso anche alla nuova gamma di lettori Blu-ray composta da tre modelli: BDP-S770, S570 e S370. Il primo è pienamente compatibile con le nuove specifiche Blu-ray 3D ed è quindi in grado di riprodurre i contenuti stereoscopici sui display compatibili come l'LX904 e l'HD900 mentre gli S770 e S570 integrano la connettività Wi-Fi (opzionale con adattatore USB per l'S370). Caratteristiche comuni sono il supporto BD-Live, il client DLNA, l'avvio rapido (in soli 3 secondi), il sistema Bravia Internet Video, la gestione delle funzionalità tramite iPhone/iPod (con apposita applicazione), l'upscaling DVD con Precision Cinema HD, la tecnologia x.v.Colour, la decodifica Dolby TrueHD/DTS-HD MA e la riproduzione di video DivX HD e dischi AVCHD/Super Audio CD.
Alta Definizione anche per i sistemi Home Theater integrati BDV-HZ970W (3D Ready, 1000 watt su 5.1 canali di cui i due surround posteriori wireless con tecnologia S-AIR, connettività Wi-Fi tramite adattatore USB, Bravia Internet Video, DLNA, BD-Live, riproduzione SACD, database Gracenote per visualizzare sullo schermo le informazioni sui contenuti), BDV-E770W e BDV-E570 (stesse caratteristiche del precedente ad eccezione della compatibilità 3D e dell'S-Air opzionale per il 570). In Italia, questi sistemi HT debutteranno tra marzo e settembre con sigle differenti.
www.sony.com

SHARP
La gamma 2010 di Sharp vede il debutto di due nuovi player siglati BD-HP70U e BD-HP24U, entrambi predisposti per il servizio on line di Netflix (purtroppo disponibile solo negli USA), compatibili con il profilo BD Live e dotati di circuiterie a basso consumo (14 watt in funzionamento e 0,4 watt in standby).
Oltre ai dischi BD home video possono riprodurre BD-Rom/RE/R, DVD Video, DVD-RW/R, DVD+RW/R, CD Audio ed i formati MP3, Jpeg e AVCHD. L'uscita HDMI con Deep Color fornisce i segnali video a 24p e l'audio lossless Dolby TrueHD e DTS-HD Master Audio mentre la seconda porta USB presente nell'HP70U lo predispone per la connessione Wi-Fi tramite adattatore opzionale. Sempre su questo modello è disponibile la porta seriale RS-232 per il controllo remoto da sistemi domotici mentre il mobile rigido a doppia schermatura riduce le vibrazioni a tutto vantaggio della qualità video e audio. Il lettore HP24U sarà disponibile nelle prossime settimane a 280 dollari mentre l'HP70U seguirà a breve e costerà 500 dollari. Sharp ha inoltre presentato il nuovo sistema Home Theater BD-MPC41 a 5.1 canali con lettore Blu-ray integrato, compatibilità BD-Live e NetFlix, 1020 watt di potenza, soundbar per i canali centrale e anteriori, funzionalità DPS Audyssey, Dynamic EQ, Bass XT, Dynamic Volume, dock iPod, sintonizzatore FM. Costerà 750 dollari e sarà commercializzato in primavera.
www.sharp-world.com

TOSHIBA
Dopo il suo primo lettore Blu-ray BDX2000KE, attualmente in fase di lancio in Europa, Toshiba ha annunciato tre nuovi modelli - BDX2500, 2700, 3000 - di cui l'ultimo compatibile 3D. Comuni a tutti i modelli sono la piattaforma multimediale on line compatibile con i servizi NetFlix, Cinema Now, Pandora e VUDU, l'uscita 1080/24p, il supporto BD-Live, la riproduzione di Mp3, HD-Jpeg, WMA e AVCHD, i decoder on-board Dolby True HD e DTS HD Master Audio e Essential, l'uscita audio analogica 7.1. I modelli BDX2700 e 3000 possono collegarsi anche in Wi-Fi mentre il BDX2500 offre la sola predisposizione via dongle USB opzionale. I modelli BDX2500 e 2700 saranno commercializzati in primavera ad un prezzo indicativo di 200 e 250 dollari mentre per il BDX3000 bisognerà attendere l'autunno.
www.toshiba.it

PANASONIC
Panasonic ha annunciato quattro nuovi modelli siglati DMP-BD45, DMP-BD65, DMP-BD85 e BDT350. Quest'ultimo, grazie alla piena compatibilità con le specifiche 3D recentemente annunciate dalla Blu-ray Disc Association, permette di inviare ai Plasma 3D i contenuti stereoscopici che saranno debutteranno nei prossimi mesi sul mercato Home Video.
I modelli BDT350, BD65 e BD85 offrono funzioni di networking avanzate (Viera Cast - Amazon Video on Demand, YouTube, Picasa Web Album, Bloomberg, Weather Channel, Netflix, Pandora, Twitter, Fox Sports), la connettività Wi-Fi tramite adattatore USB DY-WL10 (opzionale per il BD65), i decoder HD Dolby Digital Plus, TrueHD e DTS-HD Master Audio Essential con re-master surround 96 kHz per migliorare l'ascolto dei CD mentre il BD85 incorpora due nuove tecnologie, HDMI Jitter Purifier e Digital Tube Sound Simulator, che rendono più calda e corposa la risposta audio, i convertitori D/A da 192 kHz/24 bit e le uscite analogiche 7.1. Comuni a tutti i modelli sono il processore PHL Reference Chroma Plus, sviluppato con i laboratori Panasonic di Hollywood, che restituisce la brillantezza dei colori delle pellicole originali, gli slot SD e USB per foto e video (AVCHD e DivX - BD65 escluso), la sezione di alimentazione a basso consumo (solo 14 watt in attività e 0,1 watt in standby per il modello BD45). Tre nuovi sistemi - SC-BT730, BT330 e BT230 - permettono invece di abbinare alla lettura dei dischi Blu-ray, DVD e CD anche la sezione di amplificazione, i diffusori sonori e le altre funzionalità e tecnologie già viste nei BD player come il Viera Cast, il processore PHL Reference Chroma Plus e la predisposizione Wi-Fi con adattatore USB. L'utilizzo di coni in bambù (fronte e centrale per il BT730, solo centrale per BT230-330), del subwoofer Kelton-type (730-330), le tecnologie True To Cinema e True To Sound, la trasmissione wireless dei segnali ai diffusori posteriori surround consentono di ricreare in salotto la qualità audio/video delle sale cinematografiche con la massima semplicità.
www.panasonic.com

Pubblica i tuoi commenti