Bollini, una garanzia in più per il consumatore

Luglio 2010. L'Associazione DGTVi (che riunisce gli operatori del calibro di RAI, Mediaset, Telecom Italia Media, Dfree, Frt e Aeranti-Corallo) e la società Tivù (Mediaset, RAI, Telecom Italia Media) hanno sviluppato in collaborazione con i produttori di decoder, televisori e CAM un processo di certificazione a garanzia delle caratteristiche tecnico-qualitative degli apparecchi e a tutela del consumatore.

I prodotti che superano i test possono fregiarsi di uno speciale “bollino”, la cui forma e colore varia in funzione delle caratteristiche e specifiche di compatibilità.
Per quanto riguarda le trasmissioni digitali terrestri sono catalogati 5 bollini DGTVi di cui 4 relativi a prodotti e funzionalità che richiedono l'uso di CAM, mentre per quelle satellitari di TivùSat i bollini sono tre (2 inerenti alla CAM). Tutti i prodotti certificati sono elencati in speciali liste pubblicate sui siti www.dgtvi.com e www.tivu.tv.

Il bollino DGTVi “Gold” indica un decoder o un televisore con tuner DVB-T HD e slot CI+ capace di sintonizzare i canali SD e HD sia in chiaro sia a pagamento (con SmarCAM HD) e i servizi interattivi MHP; quello “Silver” offre le stesse funzionalità del “Gold” ad eccezione dei servizi interattivi; quello “Blu” e quello “Bianco” si ispirano rispettivamente al “Gold” e al “Silver” ma si limitano ai contenuti pay-tv a definizione standard decodificabili tramite la SmarCAM.

Il bollino TivùSat di colore “Bianco” (HD Ready) indica un dispositivo conforme alle specifiche HD di TivùSat (sintonizzazione automatica canali TivùSat, MHP, Parental Control, interfaccia Ethernet, aggiornamento software via satellite) ed in grado di decodificare i canali SD e HD della piattaforma tramite la SmarCAM e la smart card di TivùSat mentre quello di colore “Oro”, se utilizzato per certificare una CAM, indica la compatibilità con i segnali HD, la presenza del Parental Control e dell'upgrade firmware via satellite.

Pubblica i tuoi commenti