Box interattivo DTT NexPro MHP 2012

In sintesi
Nonostante le prestazioni siano sostanzialmente allineate a quelle di altri box interattivi realizzati sulla stessa piattaforma hardware, il decoder NexPro MHP 2012 si distingue per la semplicità d’uso e per la configurazione guidata: l’ideale per i neofiti che si affacciano per la prima volta sul mondo della televisione digitale. Abbiamo apprezzato il triplice CAS, la doppia modalità di sintonizzazione con risoluzione manuale degli eventuali conflitti LCN, l’aggiornamento automatico di canali e firmware anche in stand-by, la doppia Scart, il banner dettagliato e la guida EPG interattiva. Il caricamento dei servizi MHP non è certo fulmineo ma allineato ai tempi di gran parte dei box interattivi

Giugno 2011
Chi sta valutando l’acquisto di un decoder digitale terrestre ma non si accontenta del classico zapper deve orientarsi su qualcosa di più “sostanzioso” come i box interattivi, i primi ad apparire sul mercato agli albori della Tv digitale terrestre e gli unici in grado di decodificare le pay-tv grazie al modulo d’accesso condizionato integrato (CAS) e allo slot per smart card, singolo o doppio a seconda del modello. I box interattivi devono il loro nome anche al “motore” MHP che elabora gli applicativi trasmessi su alcuni canali (es. Televideo Rai, Mediavideo, Meteo, Il Milionario interattivo, ecc.) consentendo al telespettatore di informarsi e interagire con i contenuti televisivi. Di questa categoria di decoder fa parte il modello NextPro MHP 2012, recentemente commercializzato da Nord Est.

Realizzato su una piattaforma hardware ampiamente collaudata, il decoder NextPro MHP 2012 si caratterizza per la facilità di utilizzo, la presenza del tuner MPEG-2 SD compatibile con le trasmissioni a definizione standard e del CAS con tre diversi sistemi di accesso condizionato (Irdeto, Nagravision, Conax) per la decodifica di tutte le pay-tv italiane attualmente attive sul Digitale terrestre.
L’apparecchio si installa in pochi minuti attraverso una semplice procedura guidata ed effettua la ricerca dei canali sia in modo automatico sia manuale (anche in stand-by). Se abbinato a un vecchio televisore analogico oppure ad uno digitale sprovvisto di slot Common Interface, il decoder permette poi la ricezione di tutti i canali in chiaro e di quelli a pagamento con la relativa smart card e in caso di necessità, provvede anche ad aggiornarsi automaticamente scaricando il nuovo firmware via antenna, installandolo in modo silenzioso.
Da segnalare anche il modem PSTN V92 dedicato ai servizi interattivi, il menu OSD studiato per rendere la navigazione il più possibile intuitiva, la EPG interattiva Tivù/Sorrisi, il display frontale a LED e il pannello comandi essenziale che permette di cambiare canale senza bisogno del telecomando.

Navigazione guidata
Il menu OSD è composto da 4 sezioni e numerosi sottomenu organizzati per rendere la navigazione semplice ed intuitiva, anche grazie alle indicazioni sul funzionamento del telecomando riportate ai piedi delle finestre.
Programmazione timer attiva lo spegnimento automatico del decoder a un orario prefissato e permette di impostare fino a 6 promemoria per la visione o la registrazione dei programmi DTT (Canale, Data, Orario di avvio e Stop) tramite apparecchi esterni come VCR e DVD Recorder; Informazioni Tecniche fornisce i dati di programmazione del decoder (versioni avvio, caricatore, ID prodotto, numero seriale, applicazione, download ID), il livello e la qualità del segnale ricevuto per ogni singolo canale VHF/UHF selezionabile a piacimento tramite due barre distinte, allo scopo di verificare immediatamente il funzionamento dell’antenna ed eventualmente di modificarne il puntamento.
Servizi Pay Per View permette di consultare le smart card inserite nello slot, i dati di programmazione e configurazione del CAS a seconda degli operatori/sistemi di accesso condizionato (Mediaset Premium, Pangea, Irdeto, Conax) oltre alle eventuali comunicazioni inviate dall’operatore televisivo (casella di posta).

Le voci relative alla configurazione del decoder, alla sua personalizzazione in base alle scelte dell’utente e all’impianto a cui viene collegato si trovano raccolte nella sezione Installazione a sua volta composta da tre sotto-menu: Impostazioni utente, Impostazioni apparecchio e Applicazione.
In Impostazioni utente troviamo la scelta della lingua (menu OSD, audio e sottotitoli), la funzione di scansione automatica dei nuovi canali radiotelevisivi (controllo rete) per la loro sintonizzazione automatica in stand-by, il tempo di permanenza del banner e della barra volume sul teleschermo, la scelta del Paese per la configurazione della ricerca canali e del fuso orario, la scheda utente con i dati personali per eventuali applicazioni future, la creazione e la gestione fino ad un massimo di 7 elenchi preferiti ove copiare i canali in base ai gusti personali o al genere tematico, il Parental Control per proteggere con un codice numerico l’accesso a menu, canali o programmi in base a fasce d’età.

Da Impostazioni apparecchio possiamo sintonizzare i canali radiotelevisivi in modalità automatica oppure manuale, impostare le uscite Scart TV e audio digitale (formato schermo 4:3 letterbox/4:3 pan&scan/16:9, video RGB/CVBS/Component, audio stereo o Homecinema/AC3), configurare l’accesso Internet su linea analogica per testare la connessione, resettare il decoder alle impostazioni di fabbrica, configurare l’aggiornamento firmware automatico in stand-by (frequenza quotidiana o settimanale e orario) oppure “forzarlo” manualmente con verifica immediata, ed ancora attivare la numerazione automatica LCN, mostrare nell’elenco canali anche i servizi “invisibili” (es. servizi dati).
Applicazione contiene le impostazioni relative ai servizi interattivi MHP come il caricamento automatico o manuale degli applicativi disponibili sul canale sintonizzato, il controllo di sicurezza (accesso a tutti gli applicativi o solo a quelli certificati), le dimensioni del carattere di testo e la modalità grafica.

PER INFORMAZIONI
Nord Est
www.nordestsnc.com
Tel. 0421 210527

Vuoi scaricare gratuitamente il test in formato pdf:

http://www.01net.it/01NET/Photo_Library/873/eur221_NexPro_MHP2012_pdf.pdf

Pubblica i tuoi commenti