Buono a sapersi

Luglio 2009.
USB 2.0
L'USB (Universal Serial Bus) è uno standard di comunicazione seriale con cui collegare diverse periferiche ad un PC, progettato per consentire a più periferiche di essere connesse usando una sola interfaccia e un solo tipo di connettore, e migliorare la funzionalità plug-and-play consentendo di collegare/scollegare i dispositivi senza dover riavviare ogni volta il computer (hot swap). L'USB non ha rimpiazzato gli standard ATA o SCSI per via della sua lentezza: infatti la versione 2.0 raggiunge un massimo di 60 Mbyte per secondo (480 Mbits/s). La presa USB è molto utilizzata negli hard-disk esterni dove si preferisce privilegiare la praticità di collegare e scollegare a caldo il componente, rispetto alla velocità.

TimeShift
Con TimeShifting s'intende definire il processo di registrazione e memorizzazione di dati multimediali per una successiva visione degli stessi: in pratica ci riferiamo alla possibilità di attivare una sorta di pausa dell'evento che si stava guardando, per poi riprenderne la visione in un momento successivo, nell'arco di un'ora. Ciò che succede realmente non è però la messa in pausa di un programma: semplicemente il ricevitore digitale inizia a registrare l'evento, in modo trasparente all'utente, per poi riproporlo a richiesta, dal punto in cui si è interrotto. Da notare che per mantenere questa differita il programma viene registrato anche mentre l'utente ha ripreso la sua visione, sino a quando non viene interrotto il processo di TimeShift. Vediamo un semplice esempio pratico: supponiamo di essere comodamente seduti in poltrona a guardare il nostro programma preferito, quando squilla il telefono. Con la funzione TimeShift basterà premere un pulsante sul telecomando e l'immagine si bloccherà, mentre il ricevitore inizia a registrare: alla fine della telefonata, sempre alla semplice pressione di un tasto del telecomando, il ricevitore attiverà il play di quanto registrato senza che si sia perso nulla, mentre la registrazione rimarrà in corso sino alla definitiva interruzione dell'evento.

Transport Stream
Mpeg Transport Stream è un protocollo di comunicazione per video, audio e dati specificato nella prima parte dello standard Mpeg-2: è il risultato del multiplexing di pacchetti chiamati PES (Packetized Elementary Stream) ottenuti dai flussi multimediali elementari detti ES (Elementary Streams) contenenti i dati audio e video compressi ed altro ancora (ad es. sottotitoli o dati per servizi interattivi). AI fini pratici il formato TS è visualizzabile su qualsiasi computer sul quale si sia installato, per esempio, VLC Mediaplayer, un programma freeware scaricabile su Internet. Il formato TS si presta bene anche a conversioni in altri formati dai quali ricavare un DVD.

Timer
La possibilità di attivare timer per gestire la registrazione è di fondamentale importanza in qualsiasi apparecchio PVR: tipicamente a queste funzioni è dedicata una sezione del menu, in quanto si possono inserire più eventi, modificarli e cancellarli. Essenzialmente il principio è lo stesso dei vecchi videoregistratori a cassette, con una maggiore semplicità di impiego data dai menu multimediali dei ricevitori digitali. Come si può vedere dalla foto del plugin WeekEpg di Enigma possiamo addirittura inserire un evento nella lista timer direttamente dall'EPG, alla semplice pressione di un tasto e senza ulteriori modifiche: una indubbia comodità per crearsi delle liste eventi con minima possibilità di errore. Nel caso i dati siano inseriti manualmente, sempre aiutandoci con le foto, possiamo vedere quali siano i parametri da impostare e le relative possibilità: il nome e la descrizione sono campi puramente indicativi, mentre il Tipo timer indica al ricevitore se iniziare a registrare oppure semplicemente posizionarsi sul canale selezionato, all'ora indicata. Interessante anche il campo Tipo ripetizione che può assumere valori diversi a seconda delle impostazioni del timer (settimanale, giornaliero, evento singolo). Nonostante le foto siano relative a ricevitori con firmware Enigma, i campi da compilare per l'impostazione di un timer di registrazione sono sostanzialmente gli stessi su tutti i ricevitori PVR.

Pubblica i tuoi commenti