Calcio, brillanti prestazioni

Febbraio 2009. Per lo Sport, secondo le elaborazioni Starcom Italia su dati Auditel (target Individui + ospiti), si registrano all’inizio del mese buoni risultati. In ordine di comparsa spicca l’anticipo di Serie A di sabato 6 dicembre Lazio-Inter, visto su SKY Sport 1 da 550 mila spettatori e su SKY Calcio 1 da altre 302 mila.

Un altro degli importanti match di fine anno è stato il “derby della Lanterna” Sampdoria-Genoa, trasmesso domenica 7 in prima serata e in grado di catturare su SKY Sport 1 oltre 566 mila spettatori per il 2.3% di share.

Ampio seguito di pubblico anche per Napoli-Lecce: 312 mila spettatori e 1.3% di share su SKY Calcio 1.
Gli ultimi match di Champions League prima degli ottavi di finale, che si giocheranno a febbraio, hanno coinvolto su SKY Sport 1 con l’Inter protagonista più di 364 mila spettatori per l’1.4% di share, con la Juventus 251 mila spettatori per lo 0.9% di share, con la Roma 185 mila spettatori per lo 0.7% di share.

Brillanti le prestazioni registrate dal canale Super Calcio grazie alla Diretta gol, il servizio interattivo di SKY per chi non vuole perdersi nemmeno una rete, proponendo in tempo reale i momenti più spettacolari del calcio europeo.

A seguire il l’incontro più importante del mese, ovvero il posticipo di domenica 14 dicembre Juventus-Milan, vinto dai bianconeri, che ha regalato a SKY Sport 1 un risultato di ascolti molto importante: oltre 1,3 milioni di spettatori per il 5% di share.

Da ricordare anche l’anticipo di sabato 20 dicembre Siena-Inter, visto su SKY Sport 1 da 503 mila spettatori per il 2.2% di share; SKY Calcio 1 ha proposto la stessa partita catalizzando l’attenzione di 295 mila persone per l’1.3% di share.

Quando il pallone è in vacanza
Verso la metà del mese, le cose però cambiano. L’attenzione tende a spostarsi verso i film e i telefilm che, con più di 20 generi diversi, entrano così massicciamente nelle case degli spettatori italiani: dall’horror al giallo, dal genere comico agli intrighi in rosa il picco d’interesse si conferma su SKY ma trova riscontro anche negli ascolti della Tv generalista.

E così in ordine di comparsa e sulla base dei dati rilevati da Auditel nel target individui più ospiti, si registrano prestazioni interessanti, a partire dalle prime visioni di SKY Cinema che dal 20 dicembre allarga la scelta di visione con la nuova configurazione in 13 canali dedicati, nei quali vengono trasmessi ben 11 titoli diversi ogni sera.

Al primo posto il film Codice Carlo Magno interpretato da Benjamin Sadler, visto il 4 dicembre da 254 mila spettatori, seguito da Un Natale perfetto: 184 mila spettatori e 0.8% di share su SKY Cinema 1 sabato 6 e dalla commedia Santa Clause è nei guai (204 mila spettatori e 0.8% di share) del 7 dicembre. Infine la commedia romantica di Mark Rosman: Princess - Alla ricerca del vero amore con 169 mila spettatori e 0.6% di share nel giorno martedì 16.

Serie Tv in grande spolvero
L’intrattenimento non è però solo cinema: anche questo mese il pubblico italiano si appassiona infatti alle serie Tv.
In particolare i canali satellitari del Gruppo Fox registrano ottimi piazzamenti grazie alle fortunate stagioni in anteprima assoluta di Desperate Housewives con la quinta e inedita serie su Fox Life e dal 9 dicembre in onda anche sulla Tv generalista con la quarta stagione, abbinata al telefilm Brothers & Sisters: soltanto il 3 dicembre sono ben 197 mila gli spettatori, con un lusinghiero 0.7% di share.

I telefilm polizieschi prediletti dagli spettatori di prime time sono stati la quarta stagione di Law & Order: Criminal Intent, che mercoledì 17 registra i valori più significativi con 190 mila persone sintonizzate per lo 0.7% di share.

Buoni risultati anche per la seconda stagione di Dexter abbinata nella serata di martedì 16 alle repliche di CSI Miami (185 mila spettatori e 0.7% di share). Sempre fedele il pubblico di Dr. House Medical Division, proposto in replica su Fox il giorno 16 dicembre, con un seguito di 178 mila spettatori per lo 0.7% di share, e quello della terza stagione di Bones, in onda su Fox Life.

Poliziesco anche sulle generaliste
Anche la Tv generalista percepisce l’interesse degli spettatori verso i telefilm, tanto da posizionarli in prime time.
Nel mese di dicembre, sempre su elaborazione Starcom da dati Auditel e in riferimento al target Individui, la classifica delle serie Tv trasmesse dalla televisione generalista e preferite dal pubblico italiano sono per lo più del genere poliziesco.

Rai Due ed Italia 1 in cima alla lista dei canali favoriti, con uno share che oscilla circa tra il 13 e 14%. Nella top five per miglior audience si registrano su Rai Due Criminal Minds con oltre 3,7 milioni di spettatori, N.C.I.S. Unità anticrimine con circa 3,36 milioni di audience, Cold case – Delitti irrisolti (2,8 mil. Audience); al quarto posto Italia uno con C.S.I. Miami e The Adventure of Merlin con circa 2,7 milioni di spettatori ciascuna.

Nella Tv satellitare, invece, la scelta di canali è più ampia per cui c’è spazio per diversi generi di telefilm, primo fra tutti il genere rosa con Desperate Housewives; nella classifica per la miglior uscita programma abbiamo al secondo posto anche qui il giallo di Law&Order: Criminal Intent, a seguire la serie Tv CSI Miami, Bones e per finire CSI New York, ultimo posizionamento ma miglior share registrato nel mese di dicembre.

Pubblica i tuoi commenti