“Chicche” pregiate per i più piccoli

Settembre 2009. La nuova stagione televisiva presenta parecchie novità sul versante della programmazione dedicata ai telespettatori più piccoli.

Sulla Piattaforma SKY ha debuttato un nuovo canale targato Fox, Baby Tv dedicato ai bambini in età prescolare e alle loro famiglie, mentre a ottobre parte Disney XD, che si propone di conquistare i ragazzi italiani tra i 6 e i 14 anni senza peraltro escludere il target femminile.

C'è poi K2 che oltre a essere disponibile gratuitamente sul Digitale terrestre è presente anche in chiaro sul satellite (canale 810) e per due ore al giorno, dalle 17 alle 19, in analogico sulle migliori emittenti locali di ogni regione.
Infine, Toon Toon e Jugo (rispettivamente ai canali 51 e 62) sono i nuovi canali per bambini lanciati da Fastweb sull'IPTV.

Sull'offerta per bambini la competizione è grande: sono tanti i canali dedicati presenti sulle varie piattaforme, tutti validi anche se il pubblico sembra prediligere in particolare Boing, il canale gratuito più seguito del Digitale terrestre e l'insieme dei canali multipiattaforma Disney che producono ascolti interessanti pur essendo a pagamento. Ecco di seguito il profilo dei nuovi canali.

Baby Tv, prima che la scuola inizi
Dopo averne acquisito il controllo nel 2007 e averlo portato in 80 Paesi in 12 diverse lingue, Fox International Channels ha voluto lanciare Baby Tv anche in Italia.
Il nuovo canale è dedicato ai bambini in età prescolare e alle loro famiglie. Con una programmazione completamente priva di pubblicità e informazioni commerciali Baby Tv propone programmi realizzati con la consulenza e la supervisione di un pool internazionale di psicologi dell'età evolutiva ed esperti dello sviluppo infantile.

Il palinsesto diurno propone contenuti che stimolano l'apprendimento, l'interazione e il divertimento dei bambini tramite musica, colori, animali, numeri e semplici storie. La sera invece il canale offre immagini e musiche più rilassanti e delicate, adatte a conciliare i ritmi notturni.

I contenuti sono completamente “a misura di bambino”: si caratterizzano, infatti, per i ritmi distesi e la semplicità dei dialoghi. Storie e azioni sono raccontate in modo da essere facilmente comprensibili e i programmi riproposti numerose volte, per supportare il processo di comprensione e apprendimento dei bambini.
Anche la durata dei singoli episodi è ridotta a qualche minuto, proprio per rispettare la curva di attenzione dei più piccoli.

Tutti i programmi presentano spunti per giochi da fare insieme, nuove storie e canzoni da condividere.
I ritmi distesi dei dialoghi danno inoltre il tempo per l'interazione tra adulti e bambini sulle immagini e i contenuti proposti.

Ricordiamo che il canale nato in Inghilterra nel 2005, avrà anche un sito internet con giochi formativi da fare insieme, video clip e altre attività interattive.
All'interno ci sarà anche un'area dedicata ai genitori con consigli e attività suggeriti da specialisti per il divertimento dell'intera famiglia.

Disney XD, live-action in primo piano
È previsto per questo autunno (probabilmente a fine settembre) il lancio di Disney XD, il nuovo canale che si propone di conquistare i ragazzi italiani tra i 6 e i 14 anni, senza peraltro escludere il target femminile: Disney XD punta su una programmazione che comprenderà “live-action” e animazione.

Il nuovo canale è già stato lanciato con successo negli USA in febbraio - registrando un record di ascolti nel primo weekend con 15,7 milioni di spettatori - e in Francia il 1° aprile scorso.
In concomitanza con il canale sarà lanciato anche il sito Disney XD.it che offrirà ai ragazzi la possibilità di immergersi in una nuova  esperienza on-line  ricca di giochi e clip esclusive.

L'arrivo di Disney XD e del suo palinsesto - fortemente e volutamente differenziato dalla tradizionale offerta Disney arricchisce il multiplex di Walt Disney Television Italia che già comprende cinque canali destinati a un pubblico che spazia dai 3 ai 14 anni e alle loro famiglie: Playhouse Disney (dedicato a bambini in età prescolare), Disney Channel/+1 (ragazzi dai  6 ai 14 anni), Toon Disney/+1 (canale di animazione),  Disney in English (trasmette in lingua originale).

Toon Toon e Jugo, contenuti d'eccellenza
Toon Toon e Jugo (rispettivamente ai canali 51 e 62) sono i nuovi canali per bambini lanciati da Fastweb. Toon Toon, di facile pronuncia anche per i più piccolini, declina la sua programmazione nell'universo dei Cartoon.

Il canale propone cartoni dalle forme tondeggianti e i colori netti, adatti ai più piccini, come i Teletubbies, Finbles, Heidi, Ape Maia 2. Il target è quello prescolare, dai 3 ai 6 anni. I contenuti sono affidabili e provengono da fornitori di grande qualità, come BBC o Pianeta Junior di De Agostini.

Per quanto riguarda Jugo - il cui nome nasce dalla fusione delle parole Junior e Young - si tratta di un canale “riservato” ai bambini più grandi (7-14 anni). Il palinsesto prevede, accanto alle serie animate, classici della serialità per ragazzi come Pippi Calzelunghe e cartoni manga come He man, The Transformers e Robotech e le Holograms.

Toon Toon e Jugo vanno ad aggiungersi ad un'offerta che vede, inclusi nell'abbonamento a FastwebTv, anche: Rai On (contenuti on demand provenienti dalla programmazione Rai, dalla Pimpa alla Melevisione, dalle Winx a Sandokan, all'Albero Azzurro), Cartoon Network (disponibile sia on demand sia nella versione lineare presente su SKY e sul Digitale terrestre, con Ben 10, K.D.N, Johnny Bravo, Casper, Shin Chan), Rai Gulp e Boing (l'offerta per bambini Rai e Mediaset trasmessa dal digitale terrestre), Fast Kids (con decine di giochi e attività didattiche interattive per giocare, imparare, esplorare).

Inoltre su Fastweb è possibile abbonarsi a Disney Magic English e ai pacchetti di SKY che offrono più di dieci canali esclusivamente dedicati ai bambini.

K2, formidabile mix
È il nuovo canale su Digitale terrestre per i ragazzi tra i 4 e i 14 anni trasmesso da Digital Tv Channels Italy, l'editore indipendente specializzato sul target bambini che un anno fa si è aggiudicato il primo posto nella gara indetta dall'Agcom per il 40% della capacità trasmissiva di Mediaset, RAI e Telecom Italia Media.

K2 arricchisce l'offerta gratuita in DTT per i più piccoli, per ora limitata a Boing e Rai Gulp, e si differenzia dalla concorrenza essendo disponibile in chiaro anche su satellite (canale 810) e per due ore al giorno dalle 17 alle 19 in analogico sulle migliori emittenti di ogni regione. Inoltre il canale sarà distribuito anche su TivùSat, la nuova piattaforma satellitare in chiaro di Rai, Mediaset e Telecom Italia Media partita lo scorso 31 luglio.

Il palinsesto di lancio di K2 include i programmi più amati dai ragazzi con le magiche stranezze di Timmy Turner e i suoi Due Fantagenitori, le avvincenti lotte contro il crimine di Uomo Ragno, Incredibile Hulk 2 e degli altri coraggiosi eroi Marvel, ed ancora tutte le serie storiche degli acrobatici Power Rangers, paladini della giustizia in lotta contro le creature più mostruose, le maldestre “prove di magia” dell'apprendista streghetta Sabrina e le avventure di Sonic X2, porcospino che pensa e si muove alla velocità della luce.

E poi le nuove avventure dell'ultima serie dei Pokémon, Pokémon DP: Battle Dimension, in cui Ash, Lucy e Pikachu continuano il loro elettrizzante viaggio nella misteriosa regione di Sinnoh. Il progetto si completa con il sito web www.k2.tv.

Pubblica i tuoi commenti