Come ricevere i canali francesi

Se si escludono le aree di confine di Valle d’Aosta, Piemonte e Liguria dove è possibile, con impianti adeguati, catturare il segnale digitale terrestre d’oltralpe, la ricezione dei canali francesi pubblici e privati in Italia, almeno di quelli gratuiti, è praticamente impossibile.

Fino a pochi mesi fa, i canali francesi nazionali pubblici come TF1, France 2, France 3, France 4, M6 e TMC si potevano vedere facilmente orientando una qualsiasi parabola fissa o motorizzata da almeno 60-80 cm sul satellite Eutelsat 5 West A (5° Ovest) e collegandola a un qualsiasi decoder free-to-air. A seguito del cambio del sistema di trasmissione, la quasi totalità dei decoder in commercio è stata messa fuori gioco. A meno di utilizzare decoder e altri strumenti speciali (e molto costosi) e avere una buona preparazione tecnica, l’unica soluzione attualmente a portata di mano è abbonarsi a una delle due piattaforme satellitari chiamate “Fransat” e “TNT Sat”. In entrambi i casi, per la ricezione basta una parabola da 60 cm.

Canali pubblici solo in free-to-view e pay-tv

Sia Fransat che TNT Sat sono piattaforme di tipo “free-to-view”: esattamente come la nostra Tivùsat, sono state concepite per permettere a tutti i cittadini francesi/francofoni di seguire i canali televisivi nazionali e locali in formato HD (oltre a quelli radiofonici) anche quando il digitale terrestre, che in Francia chiamano “TNT”, è debole o assente. In teoria, per questioni di diritti televisivi, il loro utilizzo è quasi sempre riservato ai telespettatori che risiedono all’interno dei confini nazionali e dei territori collegati. In pratica, però, è possibile acquistare e attivare i kit di ricezione in qualunque Paese europeo con probabilità minime che la violazione possa essere scoperta e punita con la sospensione del servizio.

Fransat utilizza sempre il satellite Eutelsat 5 West A e prevede un kit di abbonamento. Questo, a seconda delle versioni, comprende il decoder dedicato e la smart card oppure la CAM e la smart card da inserire in un decoder compatibile o in un TV con tuner satellitare DVB-S2. Oltre ai canali francesi pubblici gratuiti, è possibile aggiungere uno o più “pacchetti” di canali francesi pay-tv di altri operatori come Bis TV, Orange e BeIN sulla stessa smart card.

TNT Sat trasmette invece dai satelliti Astra in orbita a 19,2° Est. È visibile con lo stesso tipo di parabola di Fransat collegata a un kit di ricezione composto da un decoder dedicato e dalla smart card. Il vantaggio di TNT Sat rispetto a Fransat è che trasmette da una posizione orbitale ricca di canali in chiaro (francesi, tedeschi, arabi, inglesi, ecc.). E questo  permette di ampliare notevolmente l’offerta televisiva.

Canali Francesi - Tntsat
Anche TNT Sat ospita i canali pubblici francesi via satellite e, a differenza di Fransat, si può ricevere comodamente da Astra 19,2° Est

Indicativamente, il kit CAM CI+ con smart card di Fransat ha un costo di 120-150 euro mentre per acquistare un decoder HD completo di smart card per Fransat o TNT Sat bisogna spendere almeno 130-170 euro. A questi vanno aggiunte le spese di installazione dell’impianto satellitare da parte dell’antennista. Gli abbonamenti e i kit di ricezione possono essere acquistati presso Due Emme Antenne, eBay e Amazon.

Diversi canali pubblici come TF1, France 2, France 3 e M6 vengono trasmessi anche dalle pay-tv CanalSat/Canal France (che trasmette sempre su Astra 19,2° Est – www.canalplus.fr) e Bis TV (Hotbird 13° Est – www.bis.tv) insieme a centinaia di altri canali commerciali, generalisti e tematici, sempre in lingua francese. Su Hotbird 13° Est è presente anche il bouquet pubblico svizzero free-to-view SRG SSR con le stesse finalità di Tivùsat, Fransat, TNT Sat e quindi destinato unicamente ai cittadini svizzeri. Trasmette i canali nazionali dei quattro gruppi linguistici, ovvero RTS Un e RTS Deux (lingua francese), SRF 1, SRF Zwei e SRF Info (lingua tedesca e romancia), RSI La1 e RSI La2 (lingua italiana).

Per maggiori informazioni sugli abbonamenti consigliamo di contattare Due Emme Antenne.

Pochi canali in chiaro su Astra, Hotbird ed Eutelsat 5 West A

Per quanto riguarda l’offerta gratuita, con una parabola puntata sui satelliti Astra 19,2° Est e/o Hotbird 13° Est è possibile ricevere poche decine di canali francesi come Arte (programmi culturali, musicali e film), i24 News Français (news), France 24 (news), CGTN Français (Tv cinese con programmi d’informazione turistica, documentari, notiziari e soap opera doppiati o sottotitolati in francese), TV5 Monde Europe (film, documentari, news, sport e programmi per ragazzi), LCP TNT (news e reportage dal parlamento francese), LCI (news), Medi 1 TV Afrique (news), Tele Congo (generalista), A2i (notizie e informazioni sul fenomeno dell’immigrati), BFM TV (news). Mezzo, il canale dedicato alla musica classica, alla cultura e al teatro, è disponibile solo per i clienti di Tivùsat. Sul satellite Eutelsat 5 West A si possono ricevere sempre in chiaro i canali generalisti locali D!ci TV (Alpi meridionali), Vosges TV (dipartimento dei Vosgi) e 8 Mont Blanc (Savoia Monte Bianco), la rete cattolica KTO, l’emittente pubblica ORTB (Benin) e il mini bouquet Berbére TV/Jeunesse/Music dedicato alla cultura, alle tradizioni e alla musica berbera.

Canali francesi - Fransat
La piattaforma free-to-view di Fransat consente di vedere i canali pubblici francesi in HD senza doversi abbonare a una pay-tv come CanalSat. L’unico “neo” è che trasmette da un satellite diverso dai “soliti” Astra e Hotbird, richiedendo così una parabola fissa dedicata oppure motorizzata

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here