Concetti chiari

CAM. Acronimo del corrispondente termine inglese Conditional Access Module, è un dispositivo elettronico che decripta uno o più sistemi d'accesso condizionato, permettendo la fruizione di contenuti televisivi criptati come quelli della pay-tv.
Attualmente le CAM sono in standard Common Interface, moduli esterni removibili da inserire in appositi slot accessibili dall'esterno. Con il Common Interface un dispositivo è compatibile con qualsiasi sistema d'accesso condizionato esistente o futuro, ammesso che il proprietario dei diritti legali sul sistema d'accesso condizionato renda disponibile la CAM Common Interface.

Card Sharing. È la condivisione di una card all'interno di una rete con struttura client-server: il ricevitore con la card inserita nello slot si configura come server e gli altri ricevitori come clients.
Semplificando al massimo il funzionamento di un sistema di decodifica possiamo dire che il ricevitore invia continue richieste alla card: le validità delle risposte produce la decodifica del segnale e la visione del canale.
Nello share le richieste che un ricevitore client invia alla card, non presente in locale, vengono inviate, tramite rete, al server la cui card risponde come se la richiesta fosse fatta dal server stesso.
Gli emulatori si occupano della gestione del traffico di rete e dei protocolli affinché tutto funzioni senza interruzioni.

Pubblica i tuoi commenti