Coyote, l’assistente di guida intelligente

Febbraio 2014
Sviluppato in Francia nel 2005, Coyote si è via via evoluto attirando una community di oltre 2 milioni e 400 mila “esploratori” che, in tempo reale, informano gli altri viaggiatori delle insidie presenti sulla strada.
Ogni utente Coyote, qualora dovesse avvistare un autovelox fisso non ancora presente nel proprio database, una pattuglia mobile, un incidente o un qualsivoglia pericolo, dovrà semplicemente premere un’icona sul dispositivo e selezionare quale delle voci d’interesse intende comunicare agli utenti che lo seguiranno. Le segnalazioni possono avvenire anche tramite il riconoscimento vocale. A garanzia dell’affidabilità delle segnalazioni, ogni esploratore ha un rank di affidabilità, grazie al quale gli altri clienti Coyote possono valutare le informazioni in base alla precisione dell’utilizzatore da cui provengono. Le segnalazioni, inoltre, vengono verificate da personale qualificato con la collaborazione degli stessi esploratori.
Coyote non solo informa sulla presenza di ogni singola tratta tutor, ma ne calcola anche i tempi medi di percorrenza e la velocità consigliata per rimanere entro i limiti, per una guida serena e senza pensieri. Inoltre si rivela utile per prevenire i colpi di sonno grazie al monitoraggio continuo di diversi parametri come la variazione della velocità, della direzione, dell’ora e della durata del tragitto.
Le dotazioni tecnologiche comprendono, oltre al modulo GPS, il display touchscreen da 3,2”, il sistema di riconoscimento vocale e l’interfaccia Bluetooth. Coyote può essere acquistato al prezzo di 199,99 euro nello store online di mycoyote.net e nei migliori negozi di elettronica di consumo e automotive. Allo scadere del mese gratuito di fruizione dei servizi in tempo reale, è necessario abbonarsi al costo di 99 euro (Italia annuale + 1 mese gratis), 144 euro (Europa annuale + 1 mese gratis) o 250 euro (Europa 2 anni + 3 mesi gratis).

www.mycoyote.net

Pubblica i tuoi commenti