Cresce il fatturato della TV satellitare

Novembre
Se il trend di crescita sarà confermato, la TV satellitare sorpasserà il fatturato della TV via cavo già da quest'anno, contribuendo alla metà del fatturato totale della pay-tv nel 2014 (47,8% nel 2020). Secondo il report, tra 6 anni saranno oltre 439 milioni le abitazioni in grado di ricevere la TV Sat, sia in chiaro sia pay-tv, con una crescita di 100 milioni rispetto ai dati registrati alla fine del 2013. Un risultato di tutto rispetto che rappresenta un quarto di tutte le abitazioni dotate di TV (18,3% nel 2010, 22,3% nel 2013).
The Global Satellite TV Forecast ha esaminato i mercati televisivi in 138 paesi del mondo, con particolare attenzione ai mercati Asia-Pacifico e America Latina, (dove la crescita si preannuncia sostenuta), e a quello dell'Europa occidentale che invece risulta in contrazione per la forte concorrenza di altre piattaforme digitali. Gli Stati Uniti confermano la propria leadership con 40,57 miliardi, seguiti a molta distanza dal Brasile (7,634 mld) e dal Regno Unito (5,968 mld). L'India triplicherà il fatturato del 2013 raggiungendo quota 3,2 miliardi.
In crescita anche il numero di abitazioni pay-tv (271 milioni rispetto ai 192 milioni del 2013 e ai 143 milioni del 2010) grazie al massiccio contributo degli utenti indiani (27,7 milioni), brasiliani (5,8 milioni) e indonesiani (5,4 milioni).
In altri 13 paesi, invece, il numero degli abbonati è destinato a ridursi.
www.digitaltvresearch.com

Pubblica i tuoi commenti