decoder – Chiarimenti sul Combo 9000

Agosto 2009.
Il mio impianto è composto da una parabola Fracarro Penta dual-feed 13° e 9° Est collegata ad un ricevitore satellitare Humax Combo 9000. Nella lista satelliti del decoder non è presente l’Eurobird 9. Cosa devo fare per memorizzarlo e sintonizzarne i canali?
Mauro M.

Desidero sapere se con il decoder Humax Combo 9000 con doppio sintonizzatore è possibile ricevere, su due apparecchiature diverse come Tv e videoregistratore, un canale satellitare e un canale terrestre. Ringrazio per la cortese risposta che vorrete inviarmi e porgo cordiali saluti.
Gianfranco M.

Per aggiungere l’Eurobird 9 esistono due possibilità. La prima è quella di utilizzare un altro satellite non visibile con il suo impianto e sostituire la lista dei transponder con quella dell’Eurobird 9 che troverà nelle nostre tabelle digitali in fondo alla rivista.

Se invece preferisce aggiungere ex novo l’Eurobird 9 nella lista satelliti del Combo 9000, può utilizzare un editor di settings come l’Uniformula (vedi risposta dedicata in queste pagine).
È probabile comunque che con il prossimo aggiornamento firmware, previsto per l’estate, Humax aggiorni la lista satelliti con le novità della fascia di Clarke.

Per garantire l’accesso ai canali di entrambi gli slot orbitali è inoltre indispensabile impostare nel menu di configurazione del decoder il DiSEqC in base all’accoppiata LNB/switch o al monoblocco utilizzato. Nel suo caso, il convertitore Fracarro MB3UZ, come tutti i modelli idonei alla ricezione dualfeed 9+13°, è configurato in modo tale da aver sulla porta 1 (A) del DiSEqC 1.0 il satellite Eurobird 9 e sulla porta 2 (B) l’Hot Bird.

Per quanto riguarda invece la richiesta del Sig. Gianfranco, i tuner DVB-S (satellite) e DVB-T (terrestre) del Combo 9000 potrebbero in teoria funzionare contemporaneamente. Tuttavia, il circuito che si occupa della decodifica audio/video e della visualizzazione dei programmi radiotelevisivi è unico e può gestire solo un canale per volta.

Questo significa che tutte le prese AV del parco connessioni mettono a disposizione i segnali audio/video di un canale DTT oppure Sat.
Tra l’altro, i decoder in commercio capaci di gestire contemporaneamente due canali sono molto rari. Recentemente abbiamo testato il DZR-40DTT di Zodiac (Melchioni) che al suo interno integra due tuner DVB-T perfettamente identici e capaci di fornire alle uscite Scart 1 e 2 i segnali di due programmi televisivi contemporaneamente oltre a poterli registrare su un hard-disk interno (tuner 2) o su dispositivi USB e memory card (tuner 1).

Pubblica i tuoi commenti