decoder – Chiarimenti sullo Smart MX04+ HDMI

Marzo 2009.
Ho letto alcune notizie sul decoder satellitare Smart MX04 Plus HDMI dal costo molto contenuto. Vorrei sapere da voi se è compatibile Mpeg-4/DVB-S2 e se il suo scaler è in grado di prelevare le immagini PAL e portarle fino a 1080p.
Jorge

Abbiamo testato questo decoder sul numero 190 (novembre 2008, qui il Banco Prova) sottolineando non solo la qualità della componentistica, la facilità d’uso e la concretezza, già viste nel modello “normale” (senza HDMI), ma soprattutto la presenza della presa di uscita audio/video HDMI e dello scaler che permettono di trasformare i segnali PAL dei canali satellitari a definizione standard in “quasi HD” nei formati 720p e 1080i (no 1080p).

Inoltre, è possibile mantenere inalterata la risoluzione orizzontale PAL effettuando l’operazione di deinterlacing, trasformando cioè il segnale da interlacciato a progressivo, oppure mantenere quello interlacciato conservando però il percorso originale del segnale digitale dalla sorgente (tuner sat) alla destinazione (Tv, monitor, videoproiettore, ecc.).

Rispetto alle tradizionali connessioni Scart, Cinch (CVBS, Component) e mini-din (S-Video), infatti, la HDMI fornisce il segnale video digitale direttamente ad un display digitale senza bisogno della doppia conversione digitale-analogica e analogica-digitale.

L’ampio ventaglio di risoluzioni e formati forniti dalla HDMI dello Smart MX04+ permette anche all’utente di decidere se affidare l’operazione di deinterlacing e/o upscaling al decoder oppure al Tv, ovviamente dopo aver verificato i risultati.
Il tuner dell’MX04 Plus HDMI è però compatibile con i soli segnali Mpeg-2 a definizione standard e non è pertanto possibile sintonizzare i canali HD Mpeg-2/Mpeg-4 H.264.

Per il resto, lo Smart MX04+ si comporta esattamente come il fratello free-to-air dal quale deriva, garantendo tutto il necessario per permettere al telespettatore di gustarsi un programma trasmesso via satellite senza inutili complicazioni.

Dal menu OSD possiamo gestire in modo intuitivo tutte le funzioni presenti, facilitando la messa a punto del decoder a seconda dell’impianto di ricezione o audio/video domestico a cui viene collegato, il sistema di commutazione DiSEqC 1.2 (con funzionalità USALS per semplificare il puntamento dell’antenna) assicura la perfetta gestione degli impianti motorizzati monocavo mentre la funzione RAPS permette di avere l’elenco sempre aggiornato e perfettamente ordinato dei canali del proprio Paese senza dover caricare i setting via PC.

Pubblica i tuoi commenti