decoder – Cobra Fenice compatibile TivùSat?

Febbraio 2011
Vorrei maggiori informazioni sul decoder Cobra Fenice Combo DTT+SAT PVR-Ready con doppio tuner DTT e SAT pubblicizzato sulla rivista. In particolare, vorrei sapere se è compatibile TivùSat e quindi se posso acquistarlo per vedere via satellite i canali in chiaro del digitale satellitare e del Digitale terrestre con un unico apparecchio e se è compatibile con la smartcard TivùSat. Naturalmente sono graditi i consigli per l’acquisto di eventuali apparecchi con caratteristiche simili e compatibili  con la piattaforma e la smartcard TivùSat.
Inoltre vorrei sapere se, secondo voi, la piattaforma TivùSat continuerà ad essere attiva anche dopo il completamento dello switch-off su tutto il territorio nazionale.

Francesco I.

Il decoder Fenice, testato sul numero di gennaio, è il primo decoder della gamma Cobra dotato di due distinti tuner, uno dedicato alle trasmissioni terrestri e l’altro a quelle satellitari. Entrambi i tuner operanti in standard definition, permettono di sintonizzare fino a 4000 canali gratuiti disponibili via etere e sulla fascia di Clarke, ricevibili con qualsiasi impianto d’antenna terrestre e con una parabola satellitare fissa oppure motorizzata. Grazie alla porta USB ed alla funzione PVR (Personal Video Recorder), questi canali possono essere registrati (anche mentre si sta guardando un altro programma su un tuner differente) e rivisti in qualunque momento, anche sul PC, oppure si può bloccare un programma e rivederlo in differita (Timeshift). Il tutto con la massima semplicità e chiarezza grazie a un menu ben organizzato e a un manuale d’uso che spiega dettagliatamente tutto quello che serve per sfruttare al meglio le funzioni disponibili, tra le quali figurano anche l’ordinamento LCN, 32 liste preferite, la scansione satellitare automatica passo-passo (simile alla Blind Scan), la guida EPG, il timer con 8 eventi programmabili, la riproduzione dei file multimediali Mp3 (musica) e Jpeg (fotografie), l’alimentazione diretta di antenne portatili attive.
Non si tratta, però, di un decoder TivùSat, perché non è in grado di decodificare i programmi criptati di RAI, Mediaset, La7 e altri. L’apparecchio è, infatti, sprovvisto di un CAS Nagravision o di uno slot Common Interface nel quale inserire la SmarCAM TivùSat. Può, invece, ricevere (e registrare) tutti i canali della piattaforma TivùSat trasmessi in chiaro.
Se sta cercando un decoder TivùSat, può scegliere tra i vari modelli oggi in commercio inseriti nella guida all’acquisto pubblicata su questo stesso numero, insieme a tutte le informazioni necessarie per approfondire la conoscenza su questa piattaforma.
TivùSat non cesserà il proprio servizio al completamento dello switch-off ma, al contrario, si espanderà proprio perché la piattaforma è stata concepita per trasmettere parte dell’offerta DTT sul satellite anche in quelle aree scarsamente raggiunte (o per nulla coperte) dai segnali terrestri.

Pubblica i tuoi commenti