decoder DTT – Trasferimento registrazioni da Zodiac DZR-40PVRDTT

Aprile 2011
Ho letto con interesse il test sul decoder Zodiac DZR-40PVRDTT pubblicato qualche tempo fa e l’ho acquistato. Ho provato a collegarlo con un cavo USB (tipo A/A) connesso alla porta USB slave sul retro ad un PC portatile ma, nonostante si riesca a “vedere” la periferica (hard-disk interno al decoder), non trova nulla di registrato. In realtà, il disco fisso contiene diverse registrazioni di prova. Avete mai effettuato questa operazione? Potete aiutarmi?

Mauro G.

In occasione del test, abbiamo provato ad utilizzare la porta USB Slave presente sul retro riuscendo a sfruttare il disco fisso interno come unità disco per trasferire le registrazioni (dal decoder al PC) e i file multimediali (dal PC al decoder). Lo stesso test ripetuto qualche mese più tardi ha, invece, dato esito negativo, con il PC incapace di riconoscere l’hard-disk mentre la prova da noi eseguita in questo momento ha avuto pieno successo. Non è escluso, quindi, un piccolo “baco” che interviene sporadicamente impedendo la connessione.

E’ importante sottolineare che il decoder “comunica” con il PC indipendentemente dal tuner selezionato e dallo status operativo (menu, visione programma, ecc.). Tuttavia, per tutto il tempo che il decoder è collegato al PC, l’hard-disk non è accessibile dal menu OSD. L’ultimo test è stato effettuato con una prolunga USB “dritta” (spina-presa) collegata ad un adattatore USB maschio/maschio (spina-spina) e con un PC con sistema operativo Windows 7. Se non riuscisse in nessun modo ad accedere alle registrazioni presenti nell’hard-disk, non le resta che rivolgersi direttamente a Melchioni per richiedere assistenza, inviando una mail a assistenza@melchioni.it, telefonando al numero 02 57941 oppure visitando il sito web www.melchioni.it/assistenza/index.asp per ricercare il centro di assistenza più vicino.
In alternativa, potrebbe provare ad aggiornare il firmware tramite la porta USB frontale, cercando sul Web le versioni compatibili (inserire “SPHE1002 Update software.zip” o “SPHE1003 Update software.zip” in Google) a seconda del chipset installato sul suo decoder. L’operazione, da effettuare separatamente per i due tuner (prima TV1 e poi TV2), potrebbe però invalidare la garanzia e danneggiare l’apparecchio. Proceda, quindi, con l’upgrade solo se intende rinunciare all’assistenza ufficiale (e alla garanzia) assumendosi l’eventuale rischio d’insuccesso.

Pubblica i tuoi commenti