decoder – In trepida attesa del decoder ADB 3840 TXT

Marzo 2011
Sono un vostro appassionato lettore da molti anni e sul numero di ottobre 2010 ho letto che nel mese successivo sarebbe stato commercializzato il decoder ADB 3840 TXT Premium on demand affiancando il TELE System 7500. Siamo a gennaio e non è ancora uscito: conoscete i motivi di questo ritardo? Forse non uscirà più? Purtroppo sono stato costretto a vendere il TS7500 perché dove abito il segnale è molto debole e volevo vedere se il nuovo ADB funzionava. Finora, con altri decoder ADB, non ho mai avuto problemi.

Fabio S.

Secondo i progetti originari, il decoder ADB 3840 TXT avrebbe dovuto affiancare il TELE System TS7500 fin da novembre per incrementare il parco ricevitori compatibili con il servizio Premium On Demand HD di Mediaset. Non conosciamo le ragioni di questo ritardo ma possiamo presumere che il numero di TS 7500 disponibili sul mercato fosse sufficiente a soddisfare le richieste e quindi non era necessario lanciare un secondo modello. Continui a seguirci per scoprire se e quando l’ADB 3840 TXT sarà disponibile e, naturalmente, per leggere i relativi test effettuati in anteprima.
Riguardo ai problemi di ricezione dei segnali DTT nella sua zona, il servizio On Demand si appoggia non solo sui multiplex che contengono i canali Gallery (Mya, Steel, Cinema Emotion, ecc.) ma anche su uno specifico canale dati (Datacasting) per consentire al decoder, durante le ore notturne, di scaricare i film in Alta Definizione. Questo canale si trova nel multiplex 1, ossia quello dei canali Calcio, solitamente più efficace nella copertura del territorio. In attesa dell’arrivo del modello ADB, le consigliamo inoltre di far verificare il suo impianto ad un antennista professionista e valutare i possibili interventi per migliorare la ricezione dei segnali.

Pubblica i tuoi commenti