decoder – Pace “vintage” e i-CAN HDD

Ottobre 2009.
Nel farvi i complimenti per la rivista che seguo da anni, vi scrivo per avere alcune delucidazioni su un paio di decoder. Il primo è un Pace VC100 VideoCrypt ricevuto in regalo, sprovvisto di telecomando e senza alcuna presa per Tv o satellite ma solo di una Scart e di un interruttore In-Out con la scritta de-emphasis. Ho provato a collegarlo ma non succede nulla. A cosa serve? L’altro decoder è un Digitale terrestre i-CAN 5100 con hard disk integrato che ho acquistato attirato dal prezzo allettante e dalla presenza di due slot per smart card. Una volta installato mi sono però accorto che  il ricevitore, oltre ad avere una porta USB inutilizzabile, non permette di registrare gli eventi di Mediaset Premium e non supporta altra smart card al di fuori di MP. Ho provato ad effettuare gli aggiornamenti ma l’ultimo è datato giugno 2006 e il decoder non si aggiorna.
Silvio L.

Se la memoria non ci tradisce e come ci conferma Lei stesso dall’esame del parco connessioni, il Pace VC100 era un decoder VideoCrypt utilizzato in abbinamento ad un ricevitore satellitare analogico per decodificare i programmi pay-tv di SKY TV trasmessi su Astra 19,2° Est.

Il VideoCrypt è il “nonno” dell’attuale Videoguard digitale e negli anni ‘90 era possibile acquistare ricevitori analogici con già integrato il decoder (IRD - Integrated Receiver Decoder) oppure il decoder separatamente come il VC100.
Come avrà già capito è ormai inutilizzabile ma può essere conservato come cimelio degli esordi commerciali della Tv satellitare.

L’i-CAN 5100TX è stato invece il primo box interattivo con funzionalità PVR a debuttare sul mercato alcuni anni fa.
A causa di alcuni problemi di firmware e malfunzionamenti, non ha riscosso molto successo tra gli utenti e alcune funzioni, come la porta USB originariamente destinata alla riproduzione di file multimediali, non sono mai state abilitate.

La registrazione su HDD dei programmi pay risulta invece disabilitata su richiesta dei broadcaster per la solita questione dei diritti Tv. Dalla versione 1253_9 l’apparecchio è compatibile anche con la piattaforma pay-tv di La7 Cartapiù (ora Dahlia TV) come confermato dall’elenco pubblicato sul sito www.dahliatv.it/html/themes/dahlia/img/lista_decoder.pdf.

Per maggiori informazioni sull’aggiornamento la invitiamo a contattare il numero telefonico 030 3707351 della Zap di Brescia, distributore ufficiale dei decoder i-CAN per l’Italia.

Pubblica i tuoi commenti