Decoder – Più spazio per i canali

Possiedo un ricevitore digitale terrestre Humax DTT4000 e vorrei chiedervi se è possibile aumentare i canali di memoria dagli attuali 200 tramite aggiornamento software o accorgimento tecnico.

Salvatore S.


Ho acquistato un decoder Edision Argus Mini IP 2in1 e vorrei sapere se è possibile espandere la memoria per poter memorizzare più canali.

Roberto M.

Il numero di canali memorizzabili in un decoder dipende sia dalla memoria flash interna (nello Humax è di soli 2 MB) sia dallo spazio che i progettisti del firmware hanno riservato alla lista canali. In effetti, i 200 slot del ricevitore Humax sembravano un po’ pochi già qualche anno fa quando il digitale terrestre era ancora agli albori ed ora, con il completamento dello switch-off, si confermano decisamente insufficienti per memorizzare tutti i canali disponibili in moltissime aree d’Italia. Per quanto riguarda invece l’Argus Mini 2in1 IP, il produttore dichiara 6000 canali che, nella maggior parte dei casi, risultano più che sufficienti.
In entrambi i casi non esiste alcuna possibilità di incrementare la memoria e l’unica soluzione è procedere con la ricerca manuale dei singoli mux/transponder, cancellando di volta in volta i canali indesiderati (es. doppioni o pay-tv se non possiede alcun abbonamento) sia dalla lista generale che dal cestino (solo per lo Humax). Per fare questo bisogna procurarsi una lista completa di tutti i satelliti/transponder/multiplex ricevibili con la propria antenna terrestre o satellitare (vedi ad es. ww.otgtv.it/index2.html), resettare il decoder ai parametri di fabbrica e, se necessario, aggiornare il firmware.
Al Signor Salvatore consigliamo di visitare il sito web www.mediasat.com/content.asp?L=1&IdMen=299. L’ultima release per lo Humax DTT4000o è la MHTTF 1.05.17 e si trova, insieme al programma per l’aggiornamento seriale WDN4OAK ed alle istruzioni, sul sito www.mediasat.com nella sezione Assistenza Tecnica (Download Area – Humax – Firmware/Download Utilities/Istruzioni).
Per l’Argus Mini 2in1 IP potrebbe essere, invece, disponibile qualche firmware “alternativo” ottimizzato che offre più spazio per la memorizzazione dei canali. Per verificarlo, basta fare una ricerca con Google o visitare direttamente i siti dedicati agli appassionati di Tv Satellitare.

Pubblica i tuoi commenti