decoder – Quadrifeed con SkyStar HD

Giugno 2008.
Sul numero di febbraio ho apprezzato il test relativo alla scheda TechniSat SkyStar HD che ho acquistato e installato nel Media Center Sony 202. Purtroppo riscontro un problema di ricezione dei canali dai satelliti Astra 3  23,5° Est ed Eutelsat W3 7° Est mentre da Astra e Hot Bird tutto funziona perfettamente. La scheda è collegata all’LNB attraverso un commutatore DiSEqC 1.0. Escludo si tratti di un problema alla scheda perché se collego al DiSEqC un ricevitore Pace 810 riesco a ricevere i canali da tutti e quattro i satelliti. Potreste aiutarmi a risolvere il problema?
Franco B.

La SkyStar HD, così come tutti gli altri modelli della gamma TechniSat, può gestire senza problemi impianti di ricezione di tipo fisso (singolo feed, dual-feed, quadri-feed) ma non quelli motorizzati, vista l’assenza del supporto al sistema DiSEqC 1.2 da parte del programma ufficiale (sono però disponibili sul web diverse alternative interessanti – vedi www.scaistar.com e www.skystarita.com).

La configurazione dell’impianto si esegue dal menu Setup (simbolo chiave inglese sul pannello di controllo di TechniSat Tv Center) e permette di scegliere il tipo di DiSEqC (nessuno, semplice o 1.0), i satelliti ricevibili con la propria antenna (LNB 1-2-3-4), il canale test da utilizzare per la verifica della ricezione del segnale (con le barre di livello e qualità), configurare l’LNB (O.L., switch, alimentazione).

Il suo problema potrebbe derivare da un errato settaggio del tipo di DiSEqC oppure da un baco dell’applicativo TechniSat Tv Center. Nel primo caso è sufficiente modificare il tipo di DiSEqC e verificare la presenza dei segnali su un transponder test mentre nel secondo caso basta scaricare dal sito www.technisat.com l’ultima release disponibile (1.0.7.6) e installarla al posto di quella vecchia.
Diversi utenti sono riusciti a far funzionare correttamente la SkyStar HD anche con un LNB monoblocco con switch DiSEqC 2.0 integrato, nonostante questa versione non rientri nelle specifiche tecniche della scheda.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here