Decoder satellitari CAS HD CI: una marcia in più e tanti vantaggi

Ricevitori SAT cas-camCon un costo leggermente superiore rispetto ai semplici zapper i ricevitori satellitari CAS HD aggiungono diverse funzionalità di sicuro interesse sia sul fronte “pay”, grazie al sistema di decodifica integrato, sia su quello multimediale: IPTV, servizi online, controllo remoto via app. Il tutto allo scopo di spaziare a 360° sull’offerta televisiva nazionale e internazionale, con un unico telecomando.

 

A prima vista, i decoder satellitari CAS Box HD, ossia quelli compatibili con le trasmissioni in Alta Definizione e dotati di modulo di accesso condizionato integrato con l’eventuale “plus” dello slot Common Interface, non sono molto differenti dagli zapper HD. Esteticamente si distinguono solo per la presenza di una o due fessure in cui inserire la Smart Card e l’eventuale modulo CAM per decodificare i canali a pagamento, mentre internamente ritroviamo la stessa semplicità d’uso e configurazione garantita dai nuovi menu OSD ad alta risoluzione, ricchi di colori, dettagli e voci.

In realtà i CAS Box HD, per poche decine di euro in più, aggiungono diverse funzionalità di sicuro interesse dal momento che si posizionano su una fascia superiore di prezzo e dotazioni.

 

Flessibilità tuttofare

I ricevitori di questa categoria, oltre a sintonizzare i canali satellitari HD (e quelli terrestri/cavo nei modelli Combo), permettono di vedere le IPTV, cioè i canali televisivi trasmessi sul web provenienti da tutto il mondo, accedere alle applicazioni “connesse” (come YouTube, Picasa, Dailymotion, il meteo e i feed RSS), ai servizi on-demand, connettersi alla rete LAN e ad Internet tramite WiFi (on-board o con dongle USB esterni - di serie oppure opzionali). I decoder illustrati interagiscono con smartphone e tablet per il controllo remoto delle funzioni (telecomando touch) e il libero accesso alla visione dei canali televisivi e alla ricezione dei contenuti multimediali e molto altro.

I vantaggi di un decoder “tuttofare” sono tangibili: un solo apparecchio, un solo menu, un solo telecomando e un solo cavo per il collegamento al TV permettono di spaziare a 360° sull’offerta televisiva “classica” (quella lineare dei palinsesti TV) e quella on-demand. Quasi tutti i modelli, poi, sono facilmente riprogrammabili con gli specifici firmware “patch” che aggiungono nuove funzioni “connesse” (spesso illegali) come la visione di alcuni canali pay satellitari, terrestri e IPTV senza necessità di abbonamenti.

Tutti i CAS Box HD, con o senza slot CI, rappresentano un eccellente punto di partenza di un nuovo sistema di ricezione, fisso oppure motorizzato. Grazie alle loro caratteristiche, possono anche completare un sistema preesistente, ad esempio quello di Sky, per incrementare il numero dei canali ricevibili e spaziare tra i vari satelliti superando i limiti dei decoder ufficiali (MySkyHD). Abbiamo selezionato i modelli più interessanti presenti sul mercato, sottolineando le caratteristiche più importanti e gli specifici punti di forza.

 

Canali iptv

IPTV, la TV viaggia sul web

La IPTV (Internet Protocol TV) è senza dubbio l’elemento distintivo dei decoder multifunzione di nuova generazione. Permette di sintonizzare migliaia di canali TV e radiofonici trasmessi sul web senza necessità di collegare il decoder a un impianto d’antenna. L’offerta è vastissima e comprende migliaia di canali già presenti via etere e satellite in tutto il mondo (da quelli internazionali a quelli regionali e locali), moltissime esclusive e, ovviamente, anche tanta “pirateria” come le versioni originali “craccate” di pay-tv, pay-per-view e servizi on-demand, anche di noti bouquet italiani e stranieri.

 

Pubblica i tuoi commenti