Decoder Sat Topfield TF7700 HSCI

Settembre 2008. Il decoder Topfield TF7700HSCI è un prodotto robusto e realizzato con molta cura, come si conviene ai top di gamma, e dotato di numerose funzioni.
Integra un doppio slot Common Interface compatibile con qualsiasi modulo CAM attualmente disponibile, anche quelli multifunzione programmabili (come la Dragon), offre un bel display frontale elettroluminescente a matrice di punti, un menu OSD pratico e completo, la compatibilità con qualsiasi impianto di ricezione (parabola fissa, multifeed, motorizzata - DiSEqC 1.0, 1.1, 1.2, 1.3).

Il menu OSD è stato concepito per la massima facilità d'uso e installazione del decoder e comprende diverse modalità di ricerca per ogni singolo satellite: Automatica, Manuale, Avanzata, SMATV.

La sintonia Automatica effettua una scansione completa di tutti i transponder presenti nel database e consente di attivare due diversi filtri relativi alla ricerca network (estensione della ricerca ai transponder collegati perché facenti parte dello stesso bouquet anche se la loro frequenza non è presente nel database) e al tipo di trasmissione (in chiaro e/o codificati).

La sintonia Manuale permette di esaminare un singolo transponder previo inserimento o selezione di alcuni dati come frequenza, symbol rate, polarizzazione, modulazione (DVB-S, DVB-S2/QPSK, DVB-S2/8PSK), FEC, Pilot, ecc., e di attivare i filtri già visti nella precedente modalità.

La modalità Avanzata si comporta esattamente come quella manuale ma con la possibilità di definire anche i codici PID video, audio e PCR.

La modalità di ricerca SMATV che effettua la ricerca di tutti i servizi presenti su un transponder nel caso il decoder sia collegato ad un impianto centralizzato.

Durante lo zapping, ai piedi del teleschermo sono mostrati il numero e il nome canale, le barre di livello e qualità del segnale, il titolo del programma in onda con gli eventuali approfondimenti (condensati), l'orario di inizio e fine, i dati tecnici a rotazione (frequenza, SR, polarità, standard), l'orario corrente ed alcune icone per l'audio (es. traccia Dolby AC3), i sottotitoli, il teletext, la codifica, ecc.

La guida EPG può visualizzare sia il palinsesto giornaliero di un solo canale sia gli eventi trasmessi da un gruppo di canali (quattro per pagina) e offre anche le immagini in anteprima dell'emittente selezionata, le info condensate ed estese dell'evento attuale e successivo, e la possibilità di programmare direttamente il timer VCR.

Collegamenti
A partire da sinistra troviamo le due prese IF per l'ingresso antenna (singolo, multi, motorizzato), l'uscita passante per un eventuale decoder “in cascata” (con le solite probabili limitazioni), la presa HDMI con protocollo HDCP che impedisce o limita la copia dei contenuti digitali protetti, un set di uscite AV tramite prese Cinch (video Composito, Component e audio analogico), due Scart per TV e VCR (CVBS, RGB, S-Video), la presa Toslink (audio digitale compatibile Dolby AC3) e le prese dati RS-232 e USB.

La Scart VCR è compatibile in ingresso con qualunque segnale AV in modo da garantire il bypass verso la Scart TV dei segnali provenienti da apparecchiature esterne (es. secondo decoder, lettore DVD, consolle videogame, ecc.).
Lo switch collocato tra l'uscita IF passante e la HDMI permette di passare dalla modalità di uscita Scart TV (RGB) a quella Component (Cinch).
La presa USB è al momento utilizzata per il solo aggiornamento firmware (tramite pen drive) così come la RS-232 via PC o decoder identico.

Prezzo: 360,00 euro

DA SEGNALARE
+ Doppio slot Common Interface
+ DiSEqC 1.0/1.1/1.2 e USALS
+ Facilità d'uso

PER INFORMAZIONI
Early Bird
www.earlybird.it
Tel. 348 7212615

Pubblica i tuoi commenti