Decoder SAT – Un solo decoder per TivùSat e le pay-tv francesi

Sono un installatore della provincia di Salerno e avrei bisogno del vostro aiuto per soddisfare la richiesta di un cliente. Costui vede i canali francesi su ASTRA 19,2° Est con due decoder acquistati in Francia e completi di card e vorrebbe ricevere anche quelli di TivùSat su Hot Bird 13° Est. Per quanto riguarda l’impianto, posso installare un LNB monoblocco ASTRA-Hot Bird, mentre non riesco a trovare un decoder capace di leggere contemporaneamente due tessere e due codifiche differenti. Come posso risolvere?

Jopp

Buona parte dei decoder Common Interface in commercio possiedono due slot per altrettanti moduli CI con cui accedere alla pay-tv o ai canali criptati che utilizzano codifiche differenti. Se i canali francesi che interessano al suo cliente utilizzano la stessa codifica seppur in versioni differenti (es. Viaccess 2.5, 3.0 o 4.0) e sono accessibili con la stessa smart card, può acquistare un modulo CAM idoneo per questi e una SmarCAM TivùSat con la tessera in bundle per l’offerta TivùSat. Esistono però diverse controindicazioni che rendono questa soluzione poco fattibile. Innanzitutto, i decoder Common Interface non permettono l’accesso ai servizi interattivi e a diverse altre funzioni disponibili unicamente con i decoder “ufficiali” forniti dall’operatore pay-tv e, probabilmente, già in possesso del suo cliente. Inoltre, potrebbero verificarsi incompatibilità tra la CAM e il decoder in grado di impedire la visione dei programmi o l’aggiornamento dei diritti di visione. Esistono, inoltre, alcuni decoder, anche con tuner HD che, grazie al caricamento di firmware modificati, possono emulare molteplici codifiche e quindi accedere, con la sola smart card ufficiale e senza moduli CAM, a diverse pay-tv e canali criptati come quelli francesi e TivùSat. L’operazione di riprogrammazione, però, viene considerata illegale e potrebbe comportare seri rischi di denuncia oltre a un funzionamento irregolare.
Per tutti questi motivi, le consigliamo di suggerire al cliente una soluzione più economica, pratica e affidabile che riduce al minimo le complicazioni e le possibilità di intervento da parte sua. Come sicuramente avrà già capito, si tratta di affiancare agli attuali decoder quello di TivùSat, meglio se HD, collegato a un LNB singolo puntato a 13° Est o monoblocco 19+13. Per la scelta del modello ideale può fare affidamento alla guida all’acquisto pubblicata sullo scorso numero di settembre.

Pubblica i tuoi commenti