decoder – Scelta difficile

Dicembre 2008.
Leggo Eurosat da cinque anni, cioè da quando ho incominciato ad avvicinarmi al mondo del satellite. Attualmente possiedo un decoder Magike collegato ad una parabola motorizzata da 120 cm ma vorrei cambiarlo con uno più recente. Dal momento che la scelta è piuttosto difficile, vi chiedo un consiglio su quale prodotto orientarmi tenendo conto delle seguenti caratteristiche preferenziali:
- Funzionalità USALS;
- Possibilità di ricerca per singolo transponder (oltre la manuale e automatica per satellite);
- Possibilità di ricerca Blind Scan;
- Possibilità di ricerca Banda C;
- Memorizzazione di un numero di canali > a 4000;
- Minimo una CAM integrata (meglio 2);
- Minimo uno slot per CAM (meglio 2);
- Buon programma per editare i programmi ed effettuare aggiornamenti software.
Andrea R.

Esistono molti prodotti che soddisfano i requisiti indicati, tutti di marche prestigiose e affidabili come Clarke-Tech, Jepssen, Golden-Interstar, Smart, Vantage, Fortecstar, ecc.

Per aiutarla nella scelta, da alcuni anni pubblichiamo all'interno le speciali Guide all'Acquisto che mettono a confronto i migliori decoder free-to-air, Common Interface e HD.

Per ciascun prodotto inserito nella guida effettuiamo anche un approfondito test, pubblicato su altri numeri della rivista. L'ultima guida sui modelli CI è stata pubblicata sul numero di febbraio ed è disponibile all'indirizzo www.eurosat-online.it/articoli/0,1254,39_art_1060,00.html?lw=39. Verrà aggiornata molto presto con nuovi modelli.

Pubblica i tuoi commenti