Decoder TivùSat HD ZODIAC ZDT-9011MHP HD TIVù

In sintesi
Il decoder ZDT-9011 MHP appartiene alla nuova generazione di TivùBox HD con i quali ricevere via satellite non solo tutti i canali della piattaforma, compresi quelli in Alta Definizione come Rai HD, ma anche di accedere ai servizi on-demand in banda larga nei casi in cui il segnale terrestre non è disponibile o risulta debole o disturbato. Si tratta, quindi, di un prodotto tecnologicamente avanzato e proiettato nel futuro, un investimento sicuro e affidabile destinato ad evolversi di pari passo con i servizi e i canali prossimi al lancio. L’apparecchio è compatibile anche con le parabole motorizzate e gli impianti SCR/Unicable così da adattarsi perfettamente a un impianto e decoder preesistente (es. MySkyHD), può sintonizzare qualsiasi altro canale free-to-air e satellite semplicemente inserendolo nel database, si aggiorna automaticamente ed è facile da configurare e utilizzare. In evidenza anche la funzione di risparmio energetico come pure l’alimentazione a 12 Vcc per l’impiego su mezzi mobili.

Dicembre 2011
Dopo aver contribuito alla crescita del parco utenti di TivùSat con il modello ZDT-8500MHP, Zodiac punta ora a consolidare il proprio ruolo di primo piano con un nuovo modello che, al pari del precedente, condivide con altri TivùBox la stessa piattaforma hardware e gran parte delle funzionalità.
Come si desume dalla sigla, il decoder è compatibile con le trasmissioni in Alta Definizione, ossia con tutti i canali MPEG-2 e MPEG-4 di TivùSat, di altri bouquet pay-tv che utilizzano il sistema d’accesso condizionato Conax e tutti i free-to-air con parabole fisse (singolo, dual, multifeed), motorizzate (DiSEqC 1.2 e USALS) e centralizzate (SCR). Il tuner HD è di fondamentale importanza per ricevere i contenuti di Rai HD (Champions League, Formula 1 e altri eventi speciali, nello splendore dell’Alta Definizione) e dei futuri canali che debutteranno prossimamente sulla piattaforma.
Il decoder ZDT-9011MHP si adatta anche ad impianti preesistenti garantendo, in quelli SCR, la pacifica coesistenza con gli SkyBox di ultima generazione.
Tra le numerose dotazioni e funzioni disponibili segnaliamo i timer di registrazione/promemoria, 3 liste preferite, il Parental Control (blocco programmi in base all’età consigliata dal broadcaster – superiore a 7, 12, 14, 18 anni o senza limiti), l’aggiornamento automatico e manuale sia della lista canali TivùSat sia del firmware, la predisposizione ai nuovi servizi OTTV, il display di colore blu e il sistema di risparmio energetico che riduce progressivamente i consumi elettrici in stand-by.

Menu sequenziale
Il menu sequenziale con struttura ad albero e grafica HD dimostra tutta la sua efficacia e semplicità per guidare l’utente al corretto utilizzo del decoder.
In Prenota possiamo programmare e consultare i timer di registrazione/promemoria per i singoli eventi trasmessi (con varie modalità di ripetizione).
Servizi contiene le voci relative alle smart card TivùSat, al CAS Conax e alla relativa smart card.
Impostazione si sviluppa su tre sottomenu: Canali, Preferenze e Sistema.
Dal sottomenu Canali possiamo generare e gestire fino a 3 liste preferite e rinominabili per organizzare i canali in base al loro contenuto (es. cartoni, film e sport) o alle proprie scelte personali (es. lista Anna, lista Luigi, lista Giorgio), bloccarli tramite password, cancellarli o cambiarne la numerazione ma solo con l’ordinamento LCN disabilitato.
Da Preferenze possiamo limitare l’accesso ai programmi non idonei ai minori, impostando un blocco per fascia d’età, scegliere la durata del banner canale, la modalità dello zapping (generale Tv/radio o liste preferite), il caricamento manuale o automatico delle applicazioni interattive MHP, l’attivazione o la disattivazione dei sottotitoli, della numerazione automatica LCN e della funzione di risparmio energetico.
Sistema comprende tutte le voci relative al setup audio e video (formato schermo/immagine, uscita Scart TV RGB/CVBS, uscita audio S/PDIF-HDMI PCM, RAW oppure Dolby Digital, risoluzione HDMI automatica oppure manuale 576i/576p/720p/1080i, ritardo audio e informazioni HDMI), all’antenna parabolica fissa (satellite, tipo e alimentazione LNB, posizione DiSEqC oppure banda e frequenza SCR) oppure a quella motorizzata (DiSEqC 1.2 o USALS). Sempre in questo sottomenu si può scegliere la lingua di menu, audio e sottotitoli, abilitare l’aggiornamento in modalità stand-by/operativa della lista canali TivùSat (automatico) e del firmware (automatico e manuale per verificare in qualsiasi momento la presenza di nuove versioni) con possibilità di definire l’ora e la frequenza dei controlli, effettuare la ricerca dei canali, visualizzare i dati di programmazione del decoder (versioni hardware, firmware e loader), scegliere la zona oraria (fuso GMT, ora legale), configurare/testare la connessione via modem (prefisso, tipo chiamata, numero provider, user/password, server DNS) oppure Ethernet (IP automatico DHCP o manuale, subnet mask, gateway, DNS primario/secondario), ripristinare il decoder alle impostazioni di fabbrica.

PER INFORMAZIONI
Melchioni
www.melchioni.it
Tel. 02 57941

Vuoi scaricare gratuitamente il test in formato pdf:
http://www.01net.it/01NET/Photo_Library/906/eur227_ZODIAC_ZDT9011_pdf.pdf

Pubblica i tuoi commenti