Desktop Tv

800 canali tutti sul Web

Febbraio 2008. In questa categoria sono inclusi tutti i canali video fruibili tramite web. Complessivamente più di 800 canali erogati da oltre 400 operatori diversi. I canali forti di un'offerta adeguata sono però soltanto 515, trecento dei quali con un'offerta on demand.
I canali sono stati suddivisi in quattro raggruppamenti chiave: i canali on demand editoriali che propongono contenuti video sulla base di un definito piano editoriale e che rappresentano il 54% del totale; i canali on demand basati su User Generated Content, che rappresentano solo il 5% dell'offerta; i canali Tv a flusso trasposti, già presenti su altre piattaforme e trasferiti sul web e che pesano per il 27%; infine, i canali a flusso nativi, progettati ad hoc per la Desktop-Tv, che rappresentano il 14% di tutta l'offerta.
Per capire le evoluzioni di questo nuovo comparto dell'offerta Internet è importante sottolineare come i modelli editoriali on demand siano quelli con maggiore aderenza alle caratteristiche della piattaforma e della sua fruizione da parte dell'utente finale: i canali sia basati su un piano editoriale sia basati sugli User Generated Content.
I modelli di business a più alto profitto sono due, l'advertising e il pay. Il primo è avvantaggiato sia perchè gli utenti Internet non sono abituati a pagare per fruire di contenuti sia perché il web sta attraendo budget pubblicitari sempre maggiori.
MS

Pubblica i tuoi commenti