digitale terrestre – Switch-off rimandato?

Agosto 2009.
Si era detto che l’intera provincia di Torino (abito ad Ivrea) sarebbe stata coperta dal segnale di RaiDue e Rete4 il 20 maggio. Ebbene, tramite il numero verde del ministero ho saputo che RaiDue passerà solo a fine settembre. Ci sono stati problemi tecnici?
Riccardo G.

Lo switch-off del 20 maggio scorso che ha riguardato le trasmissioni di RaiDue e Rete4 non ha interessato tutti i comuni del Piemonte occidentale. Per quanto riguarda RAI, lo spegnimento è avvenuto negli impianti di Torino Eremo, Monte Turu, Moncalieri, Borgo San Dalmazzo e Bra.

Altre zone, come le Valli di Susa, Chisone, Lanzo e l’area di Ivrea che riceve i segnali analogici da Andrate/Croceserra, saranno convertite in digitale entro settembre, in occasione del completamento dello switch-off di tutti i segnali analogici (24/9-9/10).

Il motivo dello slittamento è dovuto alla complessità dello sviluppo e dell’attivazione delle reti SFN dove tutti i trasmettitori operano sulle stesse frequenze con lo stesso tipo di segnale al posto delle tradizionali MFN dove invece ciascun trasmettitore utilizza frequenze differenti da quelli confinanti.

Le reti SFN permettono di ricevere i segnali digitali da più ripetitori nello stesso momento e quindi garantire una copertura più efficace in tutte le zone dove sono possibili riflessioni del segnale (es. montagne) evitando così interferenze da frequenze vicine.

Pubblica i tuoi commenti