Distribuzione – Convertire i canali SAT in DTT

Vivo da tempo all'estero e per vedere la TV italiana devo ricorrere ai ricevitori satellitari. Attualmente, il segnale degli stessi viene distribuito ai vari televisori di casa tramite modulatori RF ed io gestisco quali canali vedere, a seconda della programmazione degli stessi. Finora ho utilizzato dei registratori Sony per registrare le trasmissioni di mio interesse ma volevo cambiare la modalità di archiviazione in modo da realizzare archivi visibili da tutti, ad esempio utilizzando mediaplayer DTT PVR.
Da qui nasce la necessità di trasformare i segnali dei miei 4 decoder SAT in segnali DTT: la soluzione ideale sarebbe un apparecchio in grado di generare un mux ad hoc dai segnali digitali (uno o più HDMI) senza decodifica. Esiste sul mercato un dispositivo con questa funzione? Le soluzioni indicate nel vostro articolo “Distribuzione SAT via DTT? Si può fare!” non fanno al caso mio. Ringraziandovi in anticipo.

Carlo B.

La creazione di un bouquet DTT personalizzato contenente i canali satellitari italiani ai quali è interessato è di difficile realizzazione, soprattutto se la sorgente è rappresentata da segnali audio/video digitali e non dal flusso MPEG-2/4 originale. Anche l'archiviazione centralizzata dei programmi registrati è di difficile attuazione se intende passare dalla distribuzione analogica a quella digitale. A nostro avviso, la soluzione più economica e funzionale sarebbe di affiancare a ogni televisore di casa un decoder satellitare SD o HD con funzione PVR, capace di registrare i programmi desiderati su una comune pennetta USB e di trasferirli agli altri decoder (stessa marca e modello) in pochi secondi. Per fare ciò è necessario far arrivare a ogni decoder il segnale dell'LNB montato sulla parabola, eventualmente “mixato” a quello terrestre così da evitare l'aggiunta di cavi. Può valutare la soluzione LNB quad (4 uscite indipendenti), octo (8 uscite) oppure SCR splittando i segnali con un semplice divisore. In quest'ultimo caso, però, i decoder devono supportare lo standard SCR/UniCable. Periodicamente, poi, potrebbe salvare le registrazioni contenute nelle singole chiavette su un hard disk collegabile sia con il PC sia con i decoder.

There is one comment

  1. Massimiliano

    Ho un ricevitore humax digitale terrestre e un dreambox digitale terrestre e satellitare con i loro rispettivi telecomdi.Il problema e che quando cambio canale con il dreambox mi cambia canale anche lo humax come faccio a risolvere il problema qualcuno sa se esiste un codice che faccia funzionare un telecomando e non l’altro. Io sono un vostro lettore appassionato vi seguo ,dal primo numero di Eurosat e sono molto soddisfatto della vostra rivista.ViVi portgo i miei più cordiali saluti e aspetto la vostra risposta scritta sui prossimi numeri di Eurosat grazie.

Pubblica i tuoi commenti