DTT, l’Agcom approva la graduatoria

Settembre 2008. Dopo il lavoro della commissione composta dai docenti universitari Giovanni De Minico (Napoli Federico II), Mauro Miccio (Roma Tre), Augusto Preta (Sassari), Francesco Siliato (Politecnico Milano) e da Mario Egidio Schinaglia, ex-presidente del Consiglio di Stato, che ha analizzato 25 richieste di 17 società diverse, l'Authority ha così approvato la seguente graduatoria definitiva.

A livello nazionale
1. Digital Tv Channels Italy con 69 punti;
2. NBC Universal Global Networks Italia Progetto Cinema con 66 punti;
3. Ex-aequo NBC Universal Global Networks Italia Progetto Factual; Costituendo Consorzio Alphabet con 60 punti;
5. Rete Blu con 57 punti;
6. Ex-aequo, Class Editori, Turner Entertainment Networks Canale Cartoon Network e Turner Entertainment Networks Canale Boomerang con 55 punti;
9. Ex-aequo, The Walt Disney Company Italia canale Disney Family, The Walt Disney Company Italia canale Disney prescolare, The Walt Disney Company Italia canale Disney Animazione, tutti con 52 punti;
18. QVC Italia con 50 punti;
19. Top up Tv Italia con 49 punti;
20. Anicaflash con 45 punti;
21. Sitcom Società Italiana Comunicazione con 40 punti;
22. Infront Italy canale televisivo Easy Baby con 36 punti;
23. Archimede con 32 punti;
24. Infront Italy canale televisivo Big Dream con 31 punti;
25. ESPN (Europe Middle East Africa) con 30 punti.

A livello locale
Antenna Tre Nordest
(Veneto)
Telelombardia (Lombardia)

Emerge dall'elenco dei candidati come le richieste e le assegnazioni a società come Disney/Jetix, Turner o Studio Universal, riflettano la logica di presenza multicanale e multipiattaforma oramai proprie di tutti gli editori di contenuti nazionali e internazionali.

Pubblica i tuoi commenti