Due decoder con un solo cavo: basta uno splitter?

Partitore splitterHo un impianto satellitare composto da una parabola da 80 cm, due LNB in configurazione Dual Feed e un modulo DiSEqC. Da quest’ultimo esce un solo cavo che va direttamente al Tv del salotto. Secondo voi, è possibile sdoppiare il segnale nella scatola di derivazione usando un partitore-splitter o qualcos’altro, così da poter portare il segnale satellitare anche sul Tv della camera da letto? Non vorrei però che il segnale si riducesse né ci fossero problemi al DiSEqC o alla visione dei canali (anche da diversi satelliti) guardando entrambi i televisori in contemporanea.

Davide

L’installazione di un partitore o di uno splitter (2 ingressi e 1 uscita) lungo il cavo di discesa di un impianto satellitare come il suo può effettivamente permettere di “alimentare” due diversi decoder o televisori con tuner DVB-S/S2. Tuttavia potrà utilizzare solo un decoder o un televisore per volta, avendo anche l’accortezza di spegnere (interruttore su OFF o spina staccata) il decoder/Tv inutilizzato. Questo perché, anche in standby, il tuner potrebbe inviare allo switch DiSEqC o all’LNB i comandi di commutazione, tono e/o tensione per il blocco dell’ingresso DiSEqC (satellite A o B), della polarità e della banda, impedendo di fatto il corretto utilizzo del secondo Tv/decoder.

In alternativa può mantenere il singolo cavo di discesa e sostituire uno dei due LNB universali con quelli di tipo SCR. In questo caso, però, dovrà rinunciare al Dual Feed visto che i comandi DiSEqC vengono già impiegati dal protocollo SCR per gestire la matrice delle frequenze. Aggiungendo un secondo cavo di discesa, può invece sostituire gli attuali LNB universali a singola uscita con quelli a due uscite (twin) e aggiungere un secondo switch DiSEqC così da avere due calate completamente indipendenti da utilizzare anche simultaneamente con altrettanti Tv e/o decoder DVB-S/S2.

Altre soluzioni di nuova generazione (come per esempio i multiswitch dCSS con ingressi LNB wideband) hanno un costo sproporzionato rispetto alle sue esigenze e, comunque, di gran lunga superiore a quello della posa in opera di una seconda calata (soluzione con LNB twin e doppio switch DiSEqC).

Pubblica i tuoi commenti