Enigma, rete di difficile accesso

Dicembre 2011
Sono un fortunato, ma dovrei dire sfortunato, possessore di  un decoder Enigma-based sempre più dubbioso sulla bontà dell’acquisto fatto, non riuscendo a terminare la corretta configurazione. Basandomi sulle vostre spiegazioni sia in questa rubrica sia durante i test dei ricevitori, ho provveduto a configurare il mio impianto d’antenna e i parametri audio/video relativi al televisiore, effettuando quindi una ricerca automatica su Hot Bird per verificare la correttezza di quanto impostato. Verificato che i canali sono stati trovati ma sistemati in modo scomodo, contavo di scaricare da Internet liste aggiornate, skin, emulatori e quant’altro ma ad ogni accesso al pannello add-on per connettermi viene segnalato un errore che impedisce di procedere: credo si tratti di un problema di rete dal momento che non riesco neppure ad utilizzare YouTube. Potreste aiutarmi?

Ginetti O.P.

La configurazione della rete è una delle cause più comuni di errori nei ricevitori Enigma, quindi il suo malfunzionamento rientra in un’ampia casistica, facilmente risolvibile. Diamo per scontato la disponibilità di una connessione Internet, di un router ADSL e il collegamento del ricevitore via cavo o wireless. Il ricevitore, così come qualunque altro “device” informatico, viene riconosciuto solamente se la sua classe di indirizzi è la stessa del router: se, ad esempio il router ha indirizzo 192.168.10.1 il ricevitore avrà indirizzo 192.168.10.x, dove x sarà un numero univoco sulla rete locale. A seguire entrano in ballo altre importanti impostazioni quali Netmask, da impostare a 255.255.255.0, Gateway e DNS (generalmente eguali e impostati con l’indirizzo IP del router). Non manca la possibilità di semplificare queste operazioni e consiste nell’utilizzare il DHCP, ossia un particolare protocollo che demanda al router le impostazioni necessarie al collegamento in rete: grazie al DHCP quando il ricevitore viene acceso sarà il router ad occuparsi di impostare i parametri di connessione necessari. Per utilizzare questa possibilità  per prima cosa occorre verificare sul router che questo sia impostato come server DHCP, attivando quindi l’analoga funzione sul ricevitore, nel menu Network, come nella foto.

Pubblica i tuoi commenti