Enigma2 progetto chiuso!

Gennaio 2012
Fulmine a ciel sereno nel mondo degli sviluppatori Enigma con possibili conseguenze in tutto l’universo Linux: Enigma2, progetto sviluppato dalla Dream Multimedia e sino ad ora disponibile come open source, anche se con alcune limitazioni, si appresta a divenire un progetto chiuso. Dream Multimedia ha rimosso i sorgenti dal suo repository impedendo, di fatto, la realizzazione di immagini custom basate sul suo codice: ricordiamo che Enigma2 è un’interfaccia utente grafica (GUI) per ricevitori Linux-based rilasciata con il lancio del DeamBox DM7025 ed è stato utilizzato su svariati modelli proprio grazie al supporto pubblico. Tale scelta sembra essersi resa necessaria principalmente per causa del crescente fenomeno dei “cloni”, ricevitori completamente eguali, come hardware, ai sistemi della casa tedesca e che ne sfruttano le versioni del firmware.
Rimane da capire se questa scelta si rivelerà saggia oppure avrà un effetto boomerang sulle vendite dei ricevitori Dream Multimedia, a causa della forzata minore produzione di immagini da parte di gruppi di sviluppo esterni, anche se già si vocifera di gruppi privilegiati che avrebbero in ogni caso libero accesso ai sorgenti. Per quanto riguarda la concorrenza pare che le migliori case produttrici di ricevitori Enigma-based, Clarke-Tech, X-Trend, Vu+ e molte altre dovrebbero essere in grado di proseguire il loro lavoro, oramai differenziato dalle linee guida della Dream Multimedia. Bisognerà attendere qualche mese per capire se questa mossa ha sortito gli effetti desiderati, limitando il fenomeno della clonazione, oppure, con la sua forte impopolarità, ha semplicemente aiutato la concorrenza.

Pubblica i tuoi commenti