Epson festeggia 70 anni di innovazioni

Giugno 2012
Il 18 maggio scorso, Epson ha festeggiato il 70° anniversario dalla sua fondazione annunciando la volontà di continuare a fornire anche in futuro tecnologie innovative progettate nel rispetto dell’ambiente.
Quella della multinazionale giapponese è una storia fatta di innovazione, passione e crescita economica in cui le necessità di business si intrecciano con l’attenzione per la sostenibilità ambientale come dimostra l’iniziativa Vision 2050 con la quale l’azienda si impegna a ridurre del 90% le emissioni di CO2 entro il 2050.

La storia di Epson ha inizio nel 1942 quando viene fondata l’azienda manifatturiera di componenti orologiere Daiwa Kogyo. Nel 1961 nasce la Shinshu Seiki Co. (ora conosciuta come Epson), per fornire parti per orologi di precisione alla Suwa Seikosha Co, (ora Seiko Instruments) in occasione delle Olimpiadi di Tokyo del 1964.
Nel 1968, Epson realizza la più piccola stampante digitale al mondo (EP-101) mentre nel 1975 viene coniato il nome Epson (letteralmente “il figlio di EP”). Dopo 2 anni, nasce il computer dedicato alla contabilità e poco dopo anche il primo display LCD utilizzato per il lancio del primo orologio TV al mondo e del primo televisore portatile a colori a cristalli liquidi.

Nel 1993 debuttano la tecnologia Micro Piezo e la stampante inkjet Stylus 800 segnando una svolta nella storia di Epson ed aprendo nuove prospettive nella stampa inkjet.
Negli anni 2000, Epson propone significative innovazioni anche nel settore dei videoproiettori, con il lancio di diversi modelli per il business e il tempo libero destinati ad aziende ed appassionati di Home Theater.

Il 2012 segna l’inizio di una nuova rivoluzione con la presentazione della prima generazione di visori multimediali indossabili con lenti trasparenti, Moverio BT-100, capaci di visualizzare in totale riservatezza un’ampia gamma di contenuti senza perdere il contatto con l’ambiente circostante, elemento fondamentale per le applicazioni di realtà aumentata. Moverio rappresenta un nuovo grande passo verso la mobilità totale e l’inizio di un nuovo modo di utilizzare e vedere i contenuti, sia in ambito business sia nel campo dell’intrattenimento.
www.epson.it

Pubblica i tuoi commenti