EuroSat gennaio-febbraio 2018 numero 296

Eurosat gennaio-febbraio 2018 numero 296La collocazione a inizio di gennaio rende il CES di Las Vegas un evento strategico per i costruttori: possono infatti mettere in mostra le novità che arriveranno durante l’anno. E anche i prototipi su cui stanno lavorando e che tracciano un trend, il quale spesso si concretizza in apparati innovativi, magari su un periodo più lungo dei dodici mesi. Come di consueto, molte sono state le novità di rilievo presentate quest’anno (meno le sorprese). Tra tutte spicca sicuramente il nuovo Tv, se possiamo ancora chiamarlo così, The Wall di Samsung, un dispositivo modulare basato sulla tecnologia micro Led che può essere personalizzato per occupare un’intera parete (è stato mostrato nel formato da 146”) o solo alcune parti. Di questo, del TV avvolgibile di Lg e delle altre più interessanti novità viste a Las Vegas vi parliamo in apertura della rivista.

Un’altra fiera ha caratterizzato la fine del 2017. Parliamo di Smart Building Expo che si è tenuta presso Fieramilano in concomitanza con Sicurezza e che è stata molto interessante, soprattutto per gli antennisti e gli installatori. Versione milanese della bolognese All Digital – Smart Building (diventata biennale), ha proposto una ricca vetrina delle tendenze tecnologiche degli impianti Sat e anche del digitale terrestre. Anche di questo evento vi proponiamo un dettagliato resoconto di quanto, tra tutto quello che abbiamo visto, ci è sembrato più rilevante.

Ancora di tendenze parliamo nella sezione tecnologia. Quali sono gli standard che predomineranno a breve sia sul versante trasmissioni sia su quello dei contenuti? Ve lo diciamo a pagina 36. Abbiamo poi posto la stessa domanda ai responsabili del centro di ricerca Rai: da tecnici, ci hanno fornito risposte precise.

Sul banco di prova

Come sempre, ricco il nostro banco di prova. Ci trovate i test di Samsung Smart Decoder Premium, Panasonic TX-65EZ1000, ZGemma H2S+, Amazon Fire Tv Stick Basic Edition e Nvidia Shield Tv.

State valutando di intraprendere la via Sky Q? Vi raccontiamo quali interventi effettueranno i tecnici Sky per installarvelo, ma anche qualche eventuale alternativa per avere un impianto predisposto al meglio.

Ancora di impianti parliamo illustrando come, anche in una tecnologia innovativa come il WideBand, il vecchio LNB svolge un ruolo fondamentale.

Agli appassionati di Linux (ma più in generale a tutti quelli che si interessano dei Sat) proponiamo invece una panoramica sugli accessori indispensabili per registrare e condividere al meglio in rete locale i contenuti video.

Proseguiamo poi il nostro viaggio tra i canali satellitari ricevibili in Italia. Dopo aver visto sul numero scorso come ricevere quelli francesi, inglesi e tedeschi, ci dedichiamo ora a quelli spagnoli, cechi, slovacchi e dei Paesi balcanici.

Buona lettura!
Inviateci le vostre opinioni
redazione.eurosat@newbusinessmedia.it

Sfogliate gratuitamente la rivista.
Per acquistare le COPIE SINGOLE DIGITALI scaricate la app gratuita per il vostro dispositivo.

Abbonatevi!

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here