EuroSat maggio 2017, numero 289

EuroSat maggio 2017 289

Ci arrivano tantissime lettere in cui ci vengono chiesti i più svariati consigli su come usare al meglio la funzione di Personal Video Recorder per registrare le trasmissioni dal satellite. Abbiamo perciò deciso di raccogliere tutte le richieste e dar vita a un articolo in EuroSat maggio che facesse chiarezza su tutte le funzioni più comuni (ma anche su molte di quelle meno utilizzate), una sorta di guida alla registrazione video. Speriamo di aver raggiunto l’obiettivo. Fateci sapere.

Un discorso analogo vale per la distanza che si deve tenere da un Tv quando si guarda una trasmissione. Molti infatti ritengono che anche con le tecnologie attuali valgano le stesse “regole” che si usavano con i tubi a raggi catodici. Niente di più sbagliato, perché così facendo si rischia di vanificare la qualità offerta da un prodotto da svariate migliaia di euro: a una distanza non adeguata l’immagine visualizzata può  sembrare simile a quella di un Tv molto economico. Seguite i nostri consigli: potreste scoprire che il vostro Tv è molto meglio di quello che pensate.

Per i professionisti, ma anche per i semplici appassionati, può risultare molto utile disporre di un analizzatore di campo in grado di essere facilmente trasportato, come per esempio un palmare. In commercio se ne trovano parecchi, differenziati per caratteristiche e prezzo. Abbiamo fatto una verifica dell’offerta e abbiamo individuato le peculiarità che fanno davvero la differenza. Ve le proponiamo assieme a una “ragionata” guida all’acquisto.

Ancora dedicato agli installatori è l’articolo che illustra come avvalersi delle fibre ottiche per realizzare una distribuzione dei segnali Tv e Sat in condominio.

Se oltre a installare antenne, la vostra passione vi porta anche a verificare di cosa sono capaci i vostri impianti forse siete tra quelli che praticano il feed hunting, cioè che vanno alla ricerca di quei canali che una normale scansione della fascia di Clarke difficilmente riesce a individuare. Si tratta di una pratica che mette a dura prova l’impianto, il quale per riuscire a fornire dei risultati deve avere caratteristiche precise. Nel nostro articolo vi sipeghiamo quali. Provate a seguire i nostri consigli e raccontateci cosa è successo.

Tre i test presenti in questo numero:  abbiamo messo sotto torchio i ricevitori Vu+ UNO 4K e Digiquest Easy Scart HD e il multiswitch dCSS Emme Esse d-LOGIC.

Un ampio spazio lo occupa uno speciale realizzato congiuntamente alla rivista del nostro gruppo Apparecchi Elettrodomestici. L’argomento è il mondo dei Tv: abbiamo voluto fare il punto della situazione, ora che stanno arrivando le nuove serie presentate a inizio anno e che all’orizzonte si prospettano alcune interessanti nuove tecnologie.

Buona lettura! E scriveteci le vostre opinioni a redazione.eurosat@newbusinessmedia.it.

Cliccate qui per sfogliare gratuitamente la rivista.
Cliccate qui per acquistare la rivista.
Cliccate qui per abbonarvi.

Pubblica i tuoi commenti