Eurosatellite inaugura IP HOME. L’ultima frontiera dell’impianto digitale

23 maggio 2011. Nelle prossime settimane con altre importanti tappe centrate sul territorio per incontrare i tecnici installatori locali.
Le prossime edizioni del roadshow di Eurosatellite riguarderanno Vicenza (31/5), Brescia (9/6) e Udine (14/6), incontri durante i quali i tecnici di Raiway e i docenti del Centro di Formazione Professionale di Sansepolcro continueranno a fare il punto sulla situazione televisiva italiana a cinque mesi dallo switch-off, affrontando in un aperto confronto con gli installatori presenti, le problematiche da loro riportate, e individuare tecniche e soluzioni per superare nel modo migliore le difficoltà emerse. A tal proposito, Eurosatellite invita tutti gli interessati a compilare la scheda di segnalazione delle problematiche, disponibile su www.eurosatellite.it/modules/notizie/visit.php?fileid=82 ed a inviarla via fax allo 0575740223 o via mail a info@eurosatellite.it. La partecipazione agli incontri è gratuita previa prenotazione on-line su www.eurosatellite.it/iscrizione-eventi/.

Nei diversi appuntamenti in agenda, i docenti di Eurosatellite stanno illustrando ai partecipanti il nuovo corso di formazione studiato dal Centro di Sansepolcro: IP HOME - Cablaggio Multimediale Residenziale finalizzato alla creazione di una figura professionale capace di confrontarsi con protocolli di comunicazione, tecnologie, reti domestiche e aziendali dove i servizi richiesti e le applicazioni necessarie possano appoggiarsi su soluzioni impiantistiche “ingegnose”.
La necessità di un percorso didattico così strutturato parte dall’osservazione di quanto, ogni giorno, l’utente sia chiamato ad usare all’interno della propria abitazione di un numero sempre maggiore di dispositivi allo scopo di usufruire di servizi di varia natura: decoder DTT e satellitare, telefono, computer, citofono o videocitofono, ecc. Ognuno di questi apparati richiede per funzionare un suo sistema di cablaggio che comporta una vera e propria selva di cavi e apparati.
Con le soluzioni presentate all’interno del corso IP Home, tutti questi cavi non servono più: convertendo in digitale i contenuti e trasportandoli mediante il protocollo IP è infatti possibile disporre di tutti i servizi ovunque e con un solo impianto, riducendo drasticamente i costi per opere murarie e installazione.
Laddove non si possano eseguire opere murarie, è possibile distribuire tutti i servizi via radio. La proposta formativa di Eurosatellite si rivolge a quei tecnici che hanno già maturato una minima esperienza in campo informatico (hardware) e si basa interamente sul sistema operativo Linux senza però richiedere competenze specifiche visto che le propedeuticità richieste in tal senso sono erogate durante il corso stesso. Il corso ha una durata di tre giorni e si propone di formare una rete di tecnici multimediali specializzati; rendere disponibili servizi di comunicazione al cliente in modo sempre più indipendente dal terminale, dal canale, dal luogo di fruizione e possibilmente dal tempo; insegnare a gestire piattaforme software libere o proprietarie, attraverso server centralizzati o “delocalizzati” nei vari ambienti a seconda del singolo caso concreto che possa presentarsi; integrare le conoscenze impiantistiche per offrire soluzioni ottimali e ottimizzate; far acquisire sicurezza professionale per operare autonomamente e senza alcun ausilio esterno; creare collaborazioni con le principali aziende del settore delle telecomunicazioni.
La formazione si svolge in modo intensivo presso gli attrezzati laboratori di Eurosatellite nella sede di Sansepolcro (AR), alternando parti teoriche e pratiche tese a rendere più completa possibile la preparazione del tecnico.
La partecipazione al corso è comprensiva di vitto e alloggio in hotel a quattro stelle, documentazione tecnica, assistenza telefonica gratuita riguardante la formazione e l’inserimento in banche dati Eurosatellite.

Per ulteriori informazioni:
www.eurosatellite.it/reti-cablaggio/corso-ip-home.php.

Pubblica i tuoi commenti