Eutelsat 3B in servizio a 3° Est

Settembre
Progettato per incrementare e diversificare la banda a disposizione in questa posizione orbitale, il 3B copre l’Europa, l’Africa, il Medio Oriente, l’Asia Centrale e il Brasile. E’ il primo satellite commerciale che unisce i payload Ku, C e Ka in un’unica piattaforma ed è capace di offrire fino a 51 transponder grazie a un’innovativa configurazione che permetterà ai clienti di scegliere la frequenza di banda più adatta alle loro applicazioni e un’area di servizio dedicata.
Nella serata del 5 luglio, è stato completato il trasferimento dei servizi dai “vecchi” Eutelsat 3D e 3A che ha comportato la modifica di gran parte delle frequenze come segnalato nella rubrica Transponder Watch di questo stesso numero. Terminata la missione a 3° Est, gli Eutelsat 3D e 3A saranno ricollocati in altre posizioni. Il satellite Eutelsat 3D è già in viaggio verso i 7° Est dove acquisirà un nuovo nome (Eutelsat 7B) e farà compagnia all’Eutelsat 7A per accrescere capacità e sicurezza in orbita per i servizi DTH, video, dati e di telecomunicazione in Europa, Turchia, Medio Oriente, Africa e nelle isole dell’Oceano Indiano.
L’Eutelsat 3A occuperà invece lo slot degli 8° Ovest dove trascorrerà gli ultimi mesi di vita.
www.eutelsat.it

Pubblica i tuoi commenti