Eutelsat a gonfie vele

Ottobre 2007. La crescita del volume di affari del 4,8% (da 791,1 a 829,1 mln di euro) è stata trainata dalla dinamica delle applicazioni video, il miglioramento della redditività con margine EBITDA1 si attesta al 78,7% (al massimo livello tra i maggiori operatori satellitari) mentre l’utile netto consolidato è di 170 milioni di euro contro i 40 del 2005-2006.
L’obiettivo per il margine EBITDA 2007-2008 è stato rivisto al rialzo a più del 77,5% mentre quello per il volume d’affari si colloca tra gli 840 ed i 850 milioni di euro.

Commentando i risultati, Giuliano Berretta, presidente e direttore generale di Eutelsat Communications, ha dichiarato: «Questo nuovo anno di crescita conferma la dinamica dei nostri mercati e l’efficacia della nostra strategia che coniuga sviluppo delle risorse orbitali, posizionamento sulle applicazioni più redditizie dei servizi fissi satellitari e innovazione. Con il lancio dei satelliti Hot Bird 7 e 8 abbiamo infatti sostanzialmente rinnovato una parte importante della nostra posizione premium 13° Est dedicata al video e aperto tre nuove posizioni orbitali riposizionando satelliti già in orbita. In particolare, la posizione 9° Est, la cui ricezione può essere abbinata a quella dei satelliti Hot Bird su una stessa parabola, offre al gruppo un potenziale di sviluppo di prim’ordine in Europa e nel bacino del Mediterraneo. Assegnate prioritariamente alle applicazioni video per assecondare la dinamica della televisione digitale, le nuove risorse hanno consentito di portare la quota di tali applicazioni a più del 72% del nostro portafoglio di attività, rafforzando in tal modo la visibilità in termini di introiti del gruppo. Parallelamente – continua Berretta – abbiamo proseguito lo sviluppo dei nostri servizi a valore aggiunto sui mercati Internet per le imprese e gli enti locali e proposto nuove soluzioni di accesso ad alta velocità ai mercati dell’aviazione commerciale e del trasporto ferroviario. Incoraggiati dai risultati eccellenti realizzati quest’anno, dal posizionamento privilegiato di Eutelsat sui mercati emergenti, nonché dalle prospettive di crescita della televisione ad alta definizione e dei servizi rivolti alla telefonia cellulare, confidiamo nella capacità del nostro gruppo di perseguire costantemente una crescita degli utili».

Pubblica i tuoi commenti