Eutelsat prenota 5 transponder a 7° Ovest

Gennaio 2011. L’accordo riguarderà inizialmente il satellite Atlantic Bird 4A per poi essere trasferito sull’Atlantic Bird 7 il cui lancio è previsto negli ultimi mesi del 2011
Il nuovo contratto rientra nell’accordo strategico siglato nel marzo 2009 tra Eutelsat e Nilesat per una collaborazione di lunga durata riguardante l’ottimizzazione delle risorse nello slot orbitale dei 7° Est, usato da entrambi gli operatori per trasmissioni satellitari destinate al nord Africa ed al Medioriente.
Eutelsat è partner di Nilesat dal luglio 2006, quando il suo Atlantic Bird 4 è stato posizionato accanto ai satelliti Nilesat. La costellazione composta da quattro satelliti trasmette già più di 660 canali televisivi e 130 radiofonici tutti destinati all’utente finale (Direct To Home).
«Siamo entusiasti di questa partnership con Eutelsat - ha dichiarato Ahmed Anis, CEO di Nilesat - e le nuove capacità operative incoraggiano ulteriormente nuovi investimenti in questa posizione orbitale dedicata alle famiglie arabe». Michel de Rosen, CEO di Eutelsat Communications, ha aggiunto: «La nostra continua e stretta cooperazione con Nilesat favorisce la transizione verso la piena digitalizzazione delle trasmissioni per il nord Africa e il Medioriente. Questo nuovo accordo aggiunge nuova solidità alle nostre relazioni e rafforza i nostri obiettivi condivisi per attribuire maggior importanza al ruolo della posizione orbitale dei 7° Est per fornire servizi digitali a mercati particolarmente dinamici».
www.eutelsat.com
www.nilesat.com.eg

Pubblica i tuoi commenti