Fracarro, i numeri dei CAD S

Ottobre 2008. «Questi risultati si comprendono meglio alla luce di alcuni test effettuati dall’azienda in fase di progettazione, e ripetuti di recente, su due installazioni pilota realizzate con i CAD S» ha spiegato il direttore Marketing Luca Morassutto.

«I dati di verifica - ha proseguito Morassutto - evidenziarono già un anno fa il perfetto funzionamento dei dispositivi e trovano conferma nelle attuali misurazioni, mostrando come il livello del segnale si sia mantenuto inalterato su tutte le prese dei due impianti».

Gli unici “banda larga a morsetto monacavo”, i CAD S garantiscono una perfetta schermatura in Classe A e rispettano i requisiti della normativa EN 50083-2, grazie alla conformazione degli appositi punti di contatto.

Le prestazioni elettriche sono assicurate dalla particolare forma dei tunnel e dalla speciale molla autoregolabile inserita nello sportellino. Queste caratteristiche meccaniche consentono la pressione uniforme sul cavo/dielettrico, permettendo un adattamento di impedenza ottimale che si mantiene costante nel tempo.

Gli innovativi partitori e derivatori sono stati apprezzati anche per la praticità di utilizzo: le fasi di installazione risultano notevolmente ridotte, con poche e semplici azioni richieste per realizzare la connessione, e cioè preparare il cavo, inserirlo nel morsetto, fissare il conduttore centrale avvitandolo e, per finire, chiudere lo sportellino.

www.fracarro.com

Pubblica i tuoi commenti