Galileo anticipa i tempi: due nuovi satelliti di posizionamento in orbita a maggio

Satelliti GalileoIn qualità di Program Manager del programma Galileo, la Commissione Europea ha stabilito di anticipare i programmi di sviluppo della nuova rete satellitare programmando il lancio aggiuntivo di due nuovi satelliti.

La decisione è stata presa in seguito alla conferma della disponibilità dei satelliti costruiti da OHB che verranno lanciati a maggio da Arianespace dalla base spaziale di Kourou, Guyana Francese, attraverso un razzo Soyuz. I due satelliti del gruppo FOC (Full Operational Capability) anticiperanno gli altri quattro previsti per la fine dell’anno portando a sei il numero complessivo di satelliti Galileo lanciati nel 2016 per un totale di diciotto satelliti sui trenta previsti per il completamento della flotta.

www.arianespace.com

www.gsa.europa.eu

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here